Contenuto sponsorizzato

Si appostano con l'auto e sparano ai cinghiali, due 30enni nei guai

E' successo del vicentino e due hanno ricevuto una multa perché sparavano dalla strada e una denuncia penale per caccia in periodo di divieto

Pubblicato il - 04 March 2021 - 08:05

VICENZA. Si appostavano con l'auto e poi dalla strada sparavano ai cinghiali. A finire nei guai sono stati due trentenni nel vicentino che ora rischiano una multa che può arrivare fino a 5 mila euro.

 

Il cinghiale è una specie protetta dalla Regione Veneto e l'attività fatta dai due è avvenuto a stagione venatoria chiusa.

 

Fermati dalla polizia sono stati trovati con due fucili e anche la carcassa di un animale.

 

Immediatamente è scattata una multa da circa 200 euro perché sparavano dalla strada e oltre a questo è arrivata anche una denuncia penale per caccia in periodo di divieto e abbattimento di specie protetta.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 aprile - 19:58
Trovati 85 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 130 guarigioni. Sono 1.367 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
18 aprile - 19:42
Da domani (19 aprile) in Trentino bar e ristoranti potranno effettuare il servizio ai tavoli all’aperto dalle 5 alle 18. Ecco tutte le nuove [...]
Cronaca
18 aprile - 19:27
E' enorme il cordoglio in Trentino, così come nel mondo del miele e della ristorazione. L'imprenditore è morto all'ospedale Santa Chiara di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato