Contenuto sponsorizzato

Sicilia, blitz dei carabinieri: “Dati falsi sui contagi da Covid per non entrare in zona rossa”. Tre arresti, indagato anche l’assessore alla Salute

I carabinieri del Nas hanno arrestato una dirigente del Dipartimento per le attività sanitarie e il dipendente di una ditta che gestisce i flussi informatici per la Regione. Nel mirino degli inquirenti anche l’assessore alla salute della Regione Sicilia. L’accusa è quella di aver modificato il numero dei positivi e dei tamponi per non finire in zona rossa

Foto d'archivio
Di T.G. - 30 March 2021 - 08:38

TRAPANI. Il blitz è scattato questa mattina quando i carabinieri del Nas di Palermo e del Comando Provinciale di Trapani hanno notificato, in via urgente, una serie di ordinanze di custodia cautelare ai vertici sanitari e politici della Regione Sicilia per la gravissima accusa di aver falsificato i dati relativi ai contagi di Covid-19.

 

Più precisamente i reati contestati sono falso materiale e ideologico in concorso. “In particolare – si legge nel comunicato dei militari – gli arrestati sono accusati di aver alterato, in svariate occasioni, il flusso dei dati riguardante la pandemia SarsCov-2 (modificando il numero dei positivi e dei tamponi) diretto all’Istituto Superiore di Sanità, alterando di fatto la base dati su cui adottare i discendenti provvedimenti per il contenimento della diffusione del virus”.

 

A finire in manette una dirigente del Dipartimento per le attività sanitarie e Osservatorio epidemiologico (Dasoe), il dipendente di una ditta che gestisce i flussi informatici per la Regione e un collaboratore stretto dell’assessore alla Salute Ruggero Razza. Da quanto si apprende anche quest’ultimo sarebbe finito sul registro degli indagati. Le tre persone arrestate, per il momento, dovranno attendere gli sviluppi dell’indagine agli arresti domiciliari.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 15:21
A causa del concerto di Vasco e di uno sciopero, negli ospedali di Trento e Rovereto, sono saltate alcune operazioni [...]
Cronaca
23 maggio - 13:40
Nelle scorse settimane la Provincia aveva provato a trovare una soluzione sulla complicata vicenda che riguarda la costruzione del Not. Ma l'Anac [...]
Cronaca
23 maggio - 11:01
Il primo intervento alla pista di motocross del Ciclamino per un 18enne caduto rovinosamente a terra che ha battuto violentemente il costato, poi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato