Contenuto sponsorizzato

Tragedia in montagna, perde l'equilibrio dalla cresta degli Sfornioi e precipita per 150 metri. Morta un'escursionista di 50 anni

A dare l'allarme i tre amici della donna, una 50enne del comune di Erto e Casso, in provincia di Pordenone

Pubblicato il - 23 June 2021 - 16:53

VAL DI ZOLDO. Ha perso l'equilibrio ed è precipitata per 150 metri senza via di scampo. Tragedia nel primo pomeriggio, oggi, in Val di Zoldo. Poco prima delle 14 la centrale operativa del 118 è stata allertata dai compagni di un'escursionista scivolata dalla cresta degli Sfornioi.

 

A dare l'allarme i tre amici della donna, una 50enne del comune di Erto e Casso, in provincia di Pordenone. I tre l'hanno vista inciampare, perdere l'equilibrio e cadere nel vuoto. Poco dopo sul posto è arrivato l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, grazie alle precise indicazioni date dagli escursionisti, e in poco tempo il corpo senza vita di A.N., queste le iniziali della donna, è stato trovato 150 metri più in basso, in linea verticale, rispetto a dove si trovavano ancora gli membri della comitiva.

 

Sbarcati con un verricello di 60 metri, i soccorritori hanno allestito un ancoraggio e si sono calati per una trentina di metri. Imbarellata, la salma è stata recuperata sempre con il verricello, per essere trasportata a Pontesei e affidata al carro funebre. Presenti il Soccorso alpino della Val di Zoldo e le autorità competenti. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 2 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
04 agosto - 09:49
Alcuni attivisti “No-A31” hanno consegnato a nome della comunità di Terragnolo materiali informativi contro la grande opera [...]
Cronaca
04 agosto - 06:01
Maglia nera assieme al Trentino c'è l'Alto Adige che, però, riesce a essere sopra media almeno sulla popolazione vaccinata con ciclo [...]
Cronaca
03 agosto - 13:07
E' successo a Schio: un 37enne di origini marocchine è rimasto in carcere per 120 giorni, a cui vanno aggiunti 82 giorni di arresti domiciliari, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato