Contenuto sponsorizzato

Tragedia nei boschi, Gabriel aveva 30 anni. E' stato travolto e ucciso da un tronco in val di Fiemme

Il terribile incidente è avvenuto nella seconda parte del pomeriggio di ieri. L'uomo stava terminando la propria giornata di lavoro ma ad un certo punto un tronco lo ha travolto e schiacciato. Sul posto il soccorso alpino, i sanitari, i vigili del fuoco e i carabinieri di Cavalese

Pubblicato il - 29 April 2021 - 07:45

TRENTO. Era arrivato dalla Romania e da qualche tempo stava lavorando per una ditta altoatesina nei boschi della Val Forame a circa 1350 metri. Si chiama Dumistrascu Mihai Gabriel il giovane di 30 anni che ieri è morto dopo essere rimasto vittima di un incidente in un cantiere Vaia in val di Fiemme.

 

L'allarme è scattato pochi minuti dopo le 17. L'uomo, secondo una prima ricostruzione fatta dalle forze dell'ordine e che dovrà ora essere confermata, forse a causa di una mossa sbagliata, ha mosso e liberato un tronco che lo ha travolto. Un impatto violentissimo che lo ha fatto rimanere incastrato sotto il peso del legno.

 

I colleghi che si trovavano a poca distanza hanno immediatamente dato l'allarme. Sul posto si è portato il soccorso alpino e l'equipe medica d'emergenza con l'elicottero che si è alzato da Trento. La zona dove è avvenuto l'incidente non è semplice da raggiungere.

 

Con una prima rotazione l'elicottero ha verricellato sul posto il Tecnico di Elisoccorso e l'equipe medica. In una seconda rotazione è stato elitrasportato in quota anche un operatore della Stazione Val di Fiemme del soccorso alpino, per dare supporto alle operazioni.

 

Purtroppo i tentativi di rianimazione sono stati inutili e Dumistrascu Mihai Gabriel è deceduto sul posto. Dopo il nullaosta delle autorità la salma è stata recuperata dall'elicottero e portata a Masi di Cavalese. Sul posto anche i carabinieri e i Vigili del Fuoco.

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Cronaca
02 dicembre - 19:23
Raffaele Sollecito fu condannato in primo grado nel 2009 e poi definitivamente assolto insieme ad Amanda Knox,  per la morte di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato