Contenuto sponsorizzato

Tragedia sul Cornetto, Lorenzo Gatti precipita e muore davanti alla compagna

Il giovane di 29 anni di Rovereto ha perso l'appiglio e quindi è caduto nel vuoto, precipitato per circa 40 metri in un canalone del Monte Cornetto nelle valli del Pasubio. A lanciare l'allarme la ragazza che non l'ha più sentito e non l'ha più visto nel corso della scalata con ramponi e piccozza

Pubblicato il - 20 febbraio 2021 - 18:55

VALLI DEL PASUBIO. E' Lorenzo Gatti la vittima del tragico incidente avvenuto in montagna. E' morto davanti agli occhi della compagna. 

 

Il giovane di 29 anni di Rovereto ha perso l'appiglio e quindi è caduto nel vuoto, precipitato per circa 40 metri in un canalone del Monte Cornetto nelle valli del Pasubio (Qui articolo).

Secondo le prime ricostruzioni, si trovava con la compagna, primo di cordata, a scalare con ramponi e piccozza un percorso misto neve e ghiaccio. La ragazza, più sotto, gli faceva sicura.

 

Il 29enne deve aver perso un appiglio per cadere nel vuoto. La compagna non l'ha più sentito e non l'ha più visto, così si è calata in un punto più comodo e sicuro, sul ''sentiero di arroccamento'', per lanciare l'allarme.

E' subito entrato in azione il soccorso alpino a bordo dell'elicottero di Verona emergenza. Arrivati nel punto indicato, i soccorritori sono stati fatti sbarcare con verricello: due unità sono scese nel canale per una cinquantina di metri e sono risalita per una trentina di metri per raggiungere la ragazza.

 

Lì hanno dovuto liberare il passaggio di due gallerie dalla neve per uscire in un punto dove sono stati sbarcati dall'elicottero 5 tecnici del Soccorso alpino di Schio, trasportati in quota in supporto alle operazioni e scesi con un verricello di 30 metri. Caricata a bordo l'alpinista, l'eliambulanza si è allontanata, mentre i soccorritori hanno attrezzato la calata per procedere al recupero della salma.

Un'operazione lunga e complessa, ma le ferite riportate da Gatti nella caduta sono risultate fatali, il 29enne è, purtroppo, morto sul colpo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 marzo - 19:53
Sono 226 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicati 2 decessi. Sono 67 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività
04 marzo - 18:14

Si attendono le nuove classificazioni. La curva del contagio è in crescita a livello nazionale e la prospettiva è quella di diversi cambi di zona. Il Trentino dovrebbe restare in zona arancione e la Pat conferma l'intenzione di proseguire con la didattica in presenza al 50%

04 marzo - 19:16

Nuovi riscontri alla diffusione della variante inglese in Provincia, dopo il caso dei dipendenti della Cassa Rurale della Val di Fiemme anche 15 dipendenti di una fabbrica di Trento sono stati contagiati dalla stessa mutazione. Ferro: “La variante inglese ha una grande capacità di contagio soprattutto nei luoghi chiusi”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato