Contenuto sponsorizzato

Travolto e ucciso mentre attraversa la strada. Due condanne per la morte del medico Fabio Cappelletti

Alla famiglia è stato stabilito un risarcimento di circa un milione di euro, ieri è arrivata la sentenza. La tragedia è avvenuta nell'ottobre del 2016

Pubblicato il - 04 giugno 2021 - 08:43

TRENTO. E' un doppio investimento quello che ha portato alla morte Fabio Cappelletti, medico di 62 anni di San Michele. La tragedia è avvenuta nel 2016 e dopo cinque anni da quei tragici fatti nelle scorse ore sono arrivate le condanne per due persone.

 

Il primo investitore, Luca Giuliani, è stato condannato a 5 anni e 4 mesi. Dopo il fatto l'uomo era scappato spaventato ma anche senza patente e assicurazione. Per il secondo investitore, Gianni Facchinelli, invece, la condanna è stata di un anno con la sospensione della pena. In questo caso l'uomo si fermò immediatamente a prestare soccorso. Non si esclude che i legali impugnino la sentenza. 

 

La morte di Cappelletti risale a lunedì 24 ottobre 2016 quando, attorno alle 19.15, si trovava sulla statale del Brennero. All'altezza del mobilificio Lochner stava attraversando la strada quando è stato centrato da un'auto che dopo aver rallentato un attimo ha immediatamente proseguito senza prestare soccorso. Successivamente un'altra auto lo ha investito ma in questo caso l'automobilista si è subito fermato. Immediatamente era partita la caccia alla prima auto pirata. (QUI L'ARTICOLO)

 

L'indagine portata avanti dalle Forze dell'ordine non era stata semplice visti i pochi indizi a disposizione. Il Procuratore aveva incaricato la Polizia mobile e quella stradale. Sono state analizzate 1.300 vetture in regione e circa 600/700 numeri.

 

Grazie però alle diverse segnalazioni, si è riusciti a ristringere il cerchio delle indagini ed è arrivata la richiesta di sequestro di un mezzo. Il proprietario dell'auto, in un primo momento, negava i fatti ed aveva anche sistemato la vettura sostituendo lo specchietto che era andato perso durante l'incidente. L'uomo successivamente aveva ammesso le proprie colpe. (QUI L'ARTICOLO)

 

Con la sentenza di ieri alla famiglia è stato inoltre stabilito un risarcimento di oltre un milione di euro

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 novembre - 20:26
Trovati 188 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 112 guarigioni. Sono 44 i pazienti in ospedale. Sono 833.300 le dosi di [...]
Politica
27 novembre - 19:46
Le attiviste hanno ricordato anche la recente aggressione avvenuta in centro, e arrivata dopo un evento che serviva per autofinanziare la [...]
Cronaca
27 novembre - 19:29
Il genoma è stato sequenziato al laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato