Contenuto sponsorizzato

Trovata morta l'escursionista dispersa sulle Dolomiti friulane, fatali le ferite dopo un volo di diversi metri sulle rocce

Il decesso è stata constatato dal medico legale e sono state avviate poi le difficili operazioni di recupero della salma. La donna era scomparsa il 13 settembre 

Pubblicato il - 16 settembre 2021 - 12:42

BARCIS. È stata trovata priva di vita l'escursionista francese di 52 anni, residente ad Avignone, scomparsa da lunedì 13 settembre sulle Dolomiti friulane, in comune di Barcis.

Il corpo della donna è stato trovato questa mattina in un luogo molto impervio. 

A seguito della denuncia di scomparsa erano immediatamente partite le ricerche con l'impegno del soccorso alpino e speleologico in collaborazione con i vigili del fuoco. 

 

Secondo una prima ricostruzione la donna sarebbe scivolata vicino ad un torrente facendo un volo di diversi metri sulle rocce. 

 

Il decesso è stato constatato dal medico legale e successivamente è arrivato il nullaosta dalla Procura di Pordenone. Questo ha permesso di avviare le operazioni di recupero della salma a opera dei tecnici del Soccorso Alpino, dei vigili del fuoco e della Guardia di finanza.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 ottobre - 20:21
E' la seconda tragedia di oggi sulle montagne trentine. L'incidente è avvenuto in val Daone. La 26enne stava praticando bouldering con alcuni [...]
Cronaca
24 ottobre - 01:01
Trovati 45 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 35 guarigioni. Sono 6 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in terapia [...]
Cronaca
23 ottobre - 21:14
L'allerta è scattata a Rovereto. Nonostante la brusca frenata e le manovre per evitare la collisione, l'impatto è stato inevitabile. Una 14enne [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato