Contenuto sponsorizzato

Un pugnale ed un coltello a serramanico per uccidere l'ex moglie. E' Giuseppina Di Luca la donna vittima di femminicidio

Giuseppina Di Luca era madre di due figli. Si tratta del quinto femminicidio in Italia in meno di due settimane

Pubblicato il - 13 September 2021 - 13:26

BRESCIA. Si chiamava Giuseppina Di Luca la donna 46enne che questa mattina è stata uccisa a coltellate dall'ex marito, Paolo Vecchia, di 52 anni.

 

Il tragico femminicidio è avvenuto ad Agnosine, nel Bresciano, dove la vittima si era trasferita da un mese in seguito alla separazione dal marito.

 

Secondo quanto ricostruito, l'uomo avrebbe raggiunto la donna nel garage di casa, per poi aggredirla. I carabinieri hanno recuperato un coltello a serramanico ed un pugnale come verosimili armi utilizzate per commettere il delitto.

 

Dopo l'aggressione, l'uomo si è costituito alla stazione di Sabbio Chiese. Giuseppina Di Luca era madre di due figli. 

 

Sono 46 in Italia i femminicidi che si sono consumati dall'inizio del 2021, un bilancio tragico. Si tratta del quinto nell'arco di nemmeno due settimane.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 maggio - 08:29
Renato Fornaciari è stato colpito da un infarto mentre era in volo, ciononostante, prima di morire accasciandosi sui comandi, è riuscito a [...]
Cronaca
24 maggio - 06:01
A qualche giorno di distanza dall'evento le certezze sono che la performance del Blasco è stata straordinaria supportata da un palco da un [...]
Politica
23 maggio - 18:21
Una legge nazionale ha stabilito che gli animali non possano più essere utilizzati come premi. Un obbligo che non tutte le regioni italiane [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato