Contenuto sponsorizzato

Cadavere a pezzi in Valcamonica, il volto della vittima sfregiato dal fuoco. Per gli inquirenti: “È un'indagine che parte da zero"

Dopo il drammatico ritrovamento del cadavere di una donna fatto a pezzi e nascosto in alcuni sacchi neri a Borno, in Valcamonica, per gli inquirenti le generalità della vittima rimangono un mistero. Da quanto è emerso al momento parrebbe che il viso della donna sia stato sfregiato, probabilmente con il fuoco

Foto d'archivio
Di F.S. - 21 March 2022 - 17:21

BRESCIA. Le forze dell'ordine sono al lavoro, vagliando tutte le denunce di scomparsa presentate nella zona per cercare un possibile riscontro con il cadavere di una donna fatto a pezzi e nascosto in quattro sacchi neri ritrovato a Borno, nel Bresciano: per gli inquirenti però si tratta di un'indagine che “parte da zero” (Qui Articolo). 

 

Secondo quanto riporta il Giornale di Brescia, gli accertamenti sui resti umani ritrovati lungo la strada che collega la Valcamonica e la Val di Scalve sarebbero già iniziati. Al momento risulterebbe però ancora impossibile stabilire l'età della vittima anche a causa del viso sfregiato, molto probabilmente con il fuoco.

 

A scoprire i resti della vittima nascosti all'interno dei sacchi neri occultati in un dirupo, lungo la strada che collega le Province di Brescia e di Bergamo, sarebbe stato un passante. I carabinieri sono al lavoro per tutte le indagini del caso, coordinati dalla pm Lorena Ghibaudo, per risalire all'identità della vittima. A quanto pare si starebbe procedendo anche alla mappatura delle celle telefoniche.

 

QUI AGGIORNAMENTO

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 4 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 luglio - 21:05
Tutti i punti di accesso alla montagna sono chiusi per motivi di sicurezza. Le attività di ricerca proseguono con l'ausilio dei droni, portate in [...]
Cronaca
05 luglio - 19:56
Il sindaco di Levico, Gianni Beretta: "La comunità è molto provata. E' difficile trovare le parole a fronte di una tragedia enorme, che ci [...]
Cronaca
05 luglio - 19:37
Le accuse di Debora Campagnaro, sorella di Erica una delle alpiniste disperse dopo la tragedia sulla Marmolada: “Se ci fosse stato un bollettino [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato