Contenuto sponsorizzato

Covid, contagi in continua crescita: in Trentino 1 tampone su 3 positivo. Zero decessi e terapia intensiva vuota

Nonostante il caldo e il bel tempo la variante Omicron si sta dimostrando contagiosissima e il numero di positivi continua a salire. Fortunatamente ancora le ospedalizzazioni restano basse e la pressione sull'apparato sanitario non è tale da obbligare a ripensare le restrizioni

Pubblicato il - 07 July 2022 - 15:22

TRENTO. Altri 751 casi su soli 2.504 tamponi eseguiti il che traduce in un rapporto contagi tamponi del 30% un livello altissimo. Praticamente risulta positivo un tampone su tre un dato mai raggiunto prima. In questo quadro, fortunatamente, si contano zero decessi e i pazienti ricoverati calano di 5 unità, ma l'attenzione è massima anche perché si sa che ricoveri e ospedalizzazioni seguono di almeno una settimana il diffondersi del contagio.

 

Un contagio che con le varianti Omicron pare tornare a livelli altissimi nonostante il bel tempo e il caldo ma ancora una volta, grazie alla diffusa copertura vaccinale, la pressione sugli ospedali non è tale da aumentare il livello di guardia per quanto riguarda la reintroduzione di misure di controllo e di limitazione alle libertà.

 

Per quanto riguarda il dettaglio del bollettino dell'Apss per le ultime 24 ore si registrano 751 nuovi casi: 9 casi positivi al molecolare (su 164 test effettuati) e 742 all’antigenico (su 2.340 test effettuati). I molecolari poi confermano 5 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

I pazienti ricoverati scendono a 64 (-5) di cui nessuno in rianimazione (dato stabile). Nella giornata di ieri sono stati registrati 6 nuovi ricoveri e 11 dimissioni. I casi attivi sono 404 in più, per un totale di 5.618. I guariti sono 346 in più e salgono a 171.617 da inizio pandemia.
 

 

Questa la ripartizione dei casi per fasce di età:
8 da 0-2 anni
5 tra 3-5 anni
19 tra 6-10 anni
14 tra 11-13 anni
20 tra 14-18 anni
202 tra 19-39 anni
239 tra 40-59 anni
113 tra 60-69 anni
86 tra 70-79 anni
45 di 80 anni e oltre.

 

I vaccini somministrati sono 1.227.747, di cui 428.473 seconde dosi e 348.555 terze dosi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
14 agosto - 10:57
“Abbiamo saputo che la nostra piscina di Arco verrà distrutta per costruirne di più piccole con gli scivoli”, la piccola nuotatrice scrive [...]
Cronaca
14 agosto - 12:00
Le vittime avevano tutto fra i 18 e i 19 anni: Marco Da Re, Xhuliano Kellici, Daniele Ortolan e Daniele De Re sono morti in un terribile [...]
Ambiente
14 agosto - 10:13
Nonostante l'area sia una riserva locale, sulla sponda nord del lago di Levico non sembrano fermarsi i campeggiatori abusivi. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato