Contenuto sponsorizzato

Dramma al lago di Caldonazzo, il dolore per la morte di Liviana. Gli amici: ''La sua opera lasciava un segno inconfondibile''

Sono tantissimi i messaggi di cordoglio per Liviana Ierta Melchiori trovata senza vita ieri pomeriggio al lago di Caldonazzo alla spiaggia Riviera tra il Bellavista e l'hotel Panorama

Di G.Fin - 22 May 2022 - 09:24

TRENTO. “Ha lavorato sul territorio del Tesino molti anni in cui il lavoro dell'assistente domiciliare giungeva come pioniere in situazioni critiche e in alcuni casi inverosimili. Lei ha amato molto il suo lavoro, e dove portava la sua opera lasciava un segno inconfondibile”. Sono tantissimi i messaggi di cordoglio e di ricordo per Liviana Ierta Melchiori trovata senza vita a causa di un malore riversa nell'acqua del lago di Caldonazzo.

 

A lanciare l'allarme ieri pomeriggio sono stati alcuni giovani che si sono accorti della donna in acqua e hanno immediatamente chiesto aiuto (QUI L'ARTICOLO). L'allerta è scattata poco prima delle 17 quando è stato interessato il numero unico per le emergenze per un probabile annegamento al lago di Caldonazzo alla spiaggia Riviera tra il Bellavista e l'hotel Panorama. Inutili purtroppo i tentativi di rianimazione.

 

Associazioni e tantissimi cittadini stanno scrivendo il proprio dolore e il proprio cordoglio sui social ricordando Liviana, la sua forza, il suo coraggio, la sua passione per la vita, l'amore per il figlio, il lavoro e l'empatia che riusciva ad avere con le persone a cui si avvicinava.

 

“Ho apprezzato la tua schiettezza la tua irruenza la tua forza d’animo la tua voglia di vivere nonostante tutto. Si nonostante tutto perché la vita ti ha dato molto ma ti ha anche tolto molto. Soprattutto ora che ti ha portato via in un caldo pomeriggio di maggio. Mi spiace Liviana, mi spiace averti perso” è il messaggio riportato dall'associazione Coe de Ravo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 luglio - 21:22
Il 36enne stava affrontando una highline, una apposita fettuccia assicurata e tesa tra due sostegni a una quota di circa 1.400 [...]
Cronaca
02 luglio - 19:19
Le fiamme si sono sviluppate tra i vigneti nei pressi di un bunker della Seconda guerra mondiale, l’intervento dei vigili del fuoco complicato [...]
Cronaca
02 luglio - 20:41
Confesercenti del Trentino: "Ci ha lasciato Loris Lombardini: una persona dal grande cuore e dalla grande personalità"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato