Contenuto sponsorizzato

Green pass, nuova stretta: da oggi scatta l'obbligo da parrucchiere ed estetista. Ecco cosa cambia

Sarà necessario esibire il green pass base  che si ottiene con vaccino, guarigione da Covid o tampone negativo antigenico valido 48 ore o molecolare valido 72 ore. Il decreto entrato in vigore dal 7 gennaio prevede, dall'1 febbraio l'estensione di questa misura anche per i pubblici uffici, i servizi postali, bancari e finanziari

Di G.Fin - 20 January 2022 - 08:26

TRENTO. Scatta a partire da oggi, giovedì 20 gennaio, l'obbligo di esibire il green pass base se si va da parrucchieri, barbieri, estetisti e tatuatori.

 

È sufficiente esibire la certificazione che si ottiene con un tampone antigenico valido 48 ore oppure molecolare, valido fino a 72 ore

 

Il decreto entrato in vigore dal 7 gennaio prevede, dall'1 febbraio l'estensione di questa misura anche per i pubblici uffici, i servizi postali, bancari e finanziari

 

Saranno esentati i cittadini che devono presentare una denuncia oppure chi deve partecipare a un processo in tribunale. Non servirà il green pass per una lista di attività ritenute essenziali come gli alimentari, i supermercati, i mercati rionali, le farmacie, le parafarmacie, gli ottici e ancora i negozi di per bambini, come già detto  i commissariati di polizia e i tribunali per le testimonianze.

 

Proprio in queste ore si sta lavorando sulla lista precisa di  negozi in cui si potrà accedere senza green pass. Secondo quanto si apprende da diverse fonti governative, al termine di una riunione tecnica a Palazzo Chigi sul nuovo Dpcm, ancora in definizione, si sarebbe convenuto su una lista di attività alle quali i cittadini potranno usufruire senza certificazione verde

 

Per quanto riguarda gli obblighi entrati in vigore oggi resteranno validi almeno fino al 31 marzo (fine dello stato di emergenza) e le multe per i trasgressori vanno dai 400 ai mille euro. Nel caso in cui è il dipendente invece ad accedere al luogo di lavoro senza pass "il datore di lavoro deve effettuare una segnalazione alla Prefettura ai fini dell’applicazione della sanzione amministrativa". La sanzione in questo caso va dai 600 ai 1.500 euro di multa.

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 maggio - 15:37
La polizia locale del capoluogo ha elaborato un piano straordinario della viabilità. Ecco i principali provvedimenti in previsione del concerto di [...]
Cronaca
16 maggio - 11:01
Diverse le irregolarità in un cantiere che era stato allestito per la riqualificazione di un albergo: tra queste la mancanza di idonei locali [...]
Cronaca
16 maggio - 15:05
Poco dopo mezzogiorno e mezzo è arrivata la sentenza in Corte d'appello che ha confermato l'ergastolo per Marco Manfrini per l'omicidio di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato