Contenuto sponsorizzato

Si rovescia il rimorchio: il cassone e il materiale colpiscono due auto (FOTO). Una 37enne liberata con le pinze idrauliche e un van scaraventato fuori dalla strada

Decine e decine gli operatori in azione per liberare l'arteria: pesantissime le ripercussioni sulla strada 45bis della Gardesana a causa dell'incidente, necessarie ancora ore per ripristinare la piena funzionalità della statale. Una 37enne trasferita in elicottero all'ospedale di Trento

Di Luca Andreazza - 23 May 2022 - 11:31

TRENTO. Una persona è rimasta incastrata tra le lamiere del veicolo colpito dal camion e dalla grande quantità di materiale perso dal rimorchio. Liberata dai vigili del fuoco, una donna è stata trasferita in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento. E sono molto pesanti le ripercussioni sulla viabilità: resterà chiusa ancora per molte ore la strada statale 45bis della Gardesana a seguito del grave incidente che ha coinvolto un mezzo adibito a trasporto dell'immondizia e due vetture.

Sono decine e decine le unità in azione per rimuovere l'immondizia e così per ripristinare la piena funzionalità dell'arteria e per gestire la viabilità in questa fase di emergenza lungo la strada che collega il capoluogo e l'Alto Garda attraverso la valle dei Laghi (Qui articolo).

L'allerta è scattata poco dopo le 9 di oggi, lunedì 23 maggio, quando poco prima della curva che porta a Vezzano si è verificato un grave incidente. Secondo le prime ricostruzioni, il rimorchio si è sganciato da un mezzo pesante, in direzione Riva del Garda, e si è rovesciato: il materiale ha così invaso la statale e nella dinamica sono rimaste coinvolte altre due vetture verso Trento con un van sbalzato all'esterno della sede stradale e un'utilitaria colpita dal cassone e dai rifiuti.

Un impatto molto violento con una 37enne rimasta incastrata all'interno dell'abitacolo dell'auto che ha riportato i danni maggiori nell'incidente. Subito si è attivata la macchina dei soccorsi e si sono precipitati sul posto ambulanze e forze dell'ordine, oltre a svariati corpi dei vigili del fuoco: Cadine e Lasino, Sopramonte e permanenti di Trento coordinati dai pompieri di Vezzano.

I vigili del fuoco sono intervenuti con le pinze idrauliche per tagliare le lamiere e liberare così la donna alla guida dell'utilitaria, mentre da Trento si è alzato in volo l'elicottero che è atterrato nel prato a margine della Gardesana.

Nel frattempo il personale sanitario ha prestato la prima assistenza agli occupanti del van. Fortunatamente non sembrano gravi, moltissima paura e qualche botta.

La giovane alla guida dell'utilitaria ha riportato conseguenze più serie: estratte dall'abitacolo, la donna è stata consegnata alle cure dell'equipe medica. Immobilizzata e stabilizzata, la 37enne è stata poi trasportata in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti e approfondimenti. 

Gravi le ripercussioni sulla viabilità: la Gardesana è attualmente chiusa e indicativamente ci vogliono almeno altre 3 ore per completare la rimozione del materiale sparso per diversi metri sulla statale e per rimuovere il rimorchio rovesciato.

Le operazioni si annunciano ancora lunghe e sono ancora in corso le attività da parte dei soccorritori per ripristinare la circolazione della 45bis.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 luglio - 21:22
Il 36enne stava affrontando una highline, una apposita fettuccia assicurata e tesa tra due sostegni a una quota di circa 1.400 [...]
Cronaca
02 luglio - 19:19
Le fiamme si sono sviluppate tra i vigneti nei pressi di un bunker della Seconda guerra mondiale, l’intervento dei vigili del fuoco complicato [...]
Cronaca
02 luglio - 20:41
Confesercenti del Trentino: "Ci ha lasciato Loris Lombardini: una persona dal grande cuore e dalla grande personalità"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato