Contenuto sponsorizzato

Traffico intenso in A22 e rallentamenti sulle arterie trentine, atteso il transito di 36mila veicoli. Ecco la situazione sulle strade

Meteotrentino segnala temperature in forte calo anche a quote basse, specie dove cesserà il vento. Proseguono i trattamenti antighiaccio e si invitano i viaggiatori che si metteranno al volante a guidare con prudenza mantenendo una velocità commisurata alla condizione del manto stradale

Pubblicato il - 11 dicembre 2022 - 18:22

TRENTO. Traffico intenso in A22 e rallentamenti lungo le principali arterie del Trentino. La Provincia di Trento comunica che è atteso per oggi il passaggio di 36mila mezzi in corrispondenza della città di Trento in questa domenica di rientri che chiude il weekend dell'Immacolata. 

 

Un'altissima affluenza sul territorio tra Mercatini e montagna, una domenica da "bollino nero" per i rientri dei tanti turisti nelle zona trentine. I rientri in direzione Sud congestionano in particolare la viabilità autostradale, con code tra Chiusa e Affi, che comportano un allungamento del tempo di percorrenza della tratta Trento-Verona a 145 minuti.

 

All’altezza di San Michele all’Adige, nella giornata odierna in Autobrennero sono transitati circa 28mila veicoli, che scendono a quota 26.500 all’altezza di Affi. In totale, entro le 22 è previsto il passaggio di 36mila mezzi in corrispondenza della città di Trento in questa domenica di rientri che chiude il weekend dell’Immacolata. La situazione continuerà ad essere monitorata dall’Unità di crisi istituita alla caserma dei Corpo permanente dei vigili del fuoco di Trento.

 

Per chi si mette in viaggio in direzione Verona, le autorità consigliano di utilizzare anche la strada statale 12 del Brennero o la strada provinciale 90 destra Adige, sulle quali il traffico è rallentato con code tra Trento e Rovereto, in particolare in corrispondenza degli svincoli di Acquaviva a Mattarello e dell'abitato di Nomi.

 

Si segnalano code anche in corrispondenza dell'uscita 4 di via S. Severino a Trento lungo la statale 12: la raccomandazione della Provincia è di procedere disposti su due file, mantenendo la corsia di marcia.

 

Inoltre Meteotrentino segnala temperature in forte calo anche a quote basse, specie dove cesserà il vento (alle 18 di oggi -6 gradi a Predazzo, -2 gradi a Levico e -1 grado a Mori Arco). Proseguono i trattamenti antighiaccio e si invitano i viaggiatori che - sia in serata, sia domani mattina - si metteranno al volante, a guidare con prudenza mantenendo una velocità commisurata alla condizione del manto stradale.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
23 giugno - 06:01
La giovane, dopo aver raggiunto con la madre e il fratello adolescente il padre in Belgio nel 2021, è stata costretta ad andarsene ed è arrivata [...]
Montagna
22 giugno - 20:00
Possibili tratti accidentati per la caduta di alberi e frane, in quota le insidie maggiori possono derivare dalla neve. Il presidente del Soccorso [...]
Cronaca
22 giugno - 18:58
L'incidente si è verificato verso le 16 in località Pur, in val di Ledro. La macchina si è ribaltata in mezzo alla carreggiata. Fortunatamente [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato