Contenuto sponsorizzato

Tragico incendio in collina, la vittima è Silvano Franceschini. Le fiamme partite da una termocoperta, il sindaco: ''Vicinanza alla famiglia colpita dal lutto e a tutti i coinvolti''

Il sindaco di Trento, Franco Ianeselli, si è portato in collina per seguire in prima persona gli sviluppi dell'incendio che ha coinvolto una palazzina a San Donà. Un morto e diverse persone in ospedale: "Ringrazio i vigili del fuoco intervenuti con prontezza per domare le fiamme, la protezione civile, la polizia locale. Massima disponibilità dell'amministrazione comunale ai residenti colpiti da questo evento"

Pubblicato il - 14 gennaio 2022 - 21:44

TRENTO. "La macchina dei soccorsi è stata tempestiva e professionale ma purtroppo il bilancio è pesante". Questo il commento di Franco Ianeselli, sindaco di Trento, che si è subito recato a Cognola per seguire direttamente gli sviluppi dell'emergenza a seguito dell'incendio scoppiato in via per Cognola. 

 

La vittima è Silvano Franceschini di 75 anni, trovato senza vita nel giroscale. Altre 4 persone sono state trasportate all'ospedale Santa Chiara di Trento e un totale di 9 famiglie evacuate dalla palazzina di 4 piani a San Donà (Qui articolo con foto e video). "Un evento tragico e lo shock è evidente. L'amministrazione comunale - dice il primo cittadino - si stringe intorno alla famiglia della vittima e siamo vicini in questo momento difficile. Naturalmente anche gli altri inquilini ricevono il nostro sostegno per ogni esigenza".

C'è stato un ingente dispiegamento di forze questa sera, venerdì 14 gennaio, tra ambulanzevigili del fuoco e forze dell'ordine per gestire l'emergenza. 

 

Secondo le prime ricostruzioni, l'incendio è scoppiato all'interno di un'abitazione al secondo piano con il fumo che ha poi invaso tutto lo stabile. Un rogo che si è sviluppato da una termocoperta.

Diverse squadre dei pompieri hanno fatto ingresso all'interno dell'edificio per avviare le operazioni di spegnimento e areazione, per accompagnare fuori alcuni residenti e mettere in sicurezza le persone che sono riuscite a uscire in strada da sole.

 

Un bilancio estremamente pesante: un morto e 4 persone accompagnate all'ospedale del capoluogo per accertamenti e approfondimenti.

"Le persone hanno trovato una sistemazione per la notte ma assicuriamo il massimo sostegno, i tecnici comunali si sono subito mobilitati per trovare le soluzioni più adatte. Vicinanza e condoglianze alla famiglia per il tragico lutto. Ringrazio i vigili del fuoco intervenuti con prontezza per domare le fiamme, la protezione civile, la polizia locale", conclude Ianeselli.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 20 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 gennaio - 19:59
Trovati 2.669 positivi, 3 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 2.449 guarigioni. Sono 165 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
20 gennaio - 19:34
Il Partito democratico ha presentato in Consiglio un ordine del giorno (bocciato con voto contrario della maggioranza) in cui si chiedeva in [...]
Montagna
20 gennaio - 20:46
Gli esperti del Muse hanno raccolto la versione di Martino Raineri il proprietario del setter ucciso dal branco a Folgaria: “Per tutto il tempo i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato