Contenuto sponsorizzato

Orsa F36, il Tar di Trento sospende il decreto di abbattimento firmato da Fugatti

"Siamo soddisfatte per la sospensione dell'ordine di abbattimento dell'orsa, ma non condividiamo la mancata sospensione dell'ordine di cattura, non essendo F36 orsa pericolosa" sono le prime parole degli avvocati della Leal Giada Bernardi e Rosaria Loprete

Pubblicato il - 11 settembre 2023 - 10:17

TRENTO. Il Tar di Trento ha accolto nelle scorse ore l'istanza cautelare proposta da Leal e sospende il decreto di abbattimento dell'orsa F36.

 

"Siamo soddisfatte per la sospensione dell'ordine di abbattimento dell'orsa, ma non condividiamo la mancata sospensione dell'ordine di cattura, non essendo F36 orsa pericolosa", sono le prime parole degli avvocati della Leal Giada Bernardi e Rosaria Loprete.

 

"Il falso attacco che determina  l'emissione del decreto - spiegano - non era dettato dalla volontà dell' orsa di ledere, ma alla difesa di sé stessa e del suo cucciolo da chi era entrato nel suo habitat. La cattura separerebbe F36 dal suo piccolo, cagionato per quest'ultimo un gravissimo pregiudizio stante l'incapacità della bestiola di  provvedere a se stessa in modo autonomo".

 

L'udienza è fissata al prossimo 12 ottobre.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
03 marzo - 05:01
Dall'annuncio della premier Giorgia Meloni all'effettivo arrivo di Chico Forti in Italia potrebbero passare un paio di mesi. Ora la pratica è [...]
Politica
02 marzo - 20:48
Il politico e imprenditore italiano, deputato per Fratelli d'Italia, Andrea Di Giuseppe è residente a Miami e ha seguito la vicenda di Chico [...]
altra montagna
02 marzo - 18:00
Un team di ricercatori di Ginevra evidenzia, per la prima volta, la correlazione tra l'aumento delle frane e l'aumento delle temperature in un sito [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato