Contenuto sponsorizzato

Collegamento ferroviario diretto Bolzano-Milano, c'è la firma sulla dichiarazione d'intenti

Gli uffici competenti elaboreranno congiuntamente una proposta operativa per un possibile collegamento Interregionale/Regioexpress. L'assessore provinciale ai trasporti Daniel Alfrider: "Promuoveremo collaborazioni tra i rispettivi uffici tecnici per garantire uno scambio di informazioni e best practice e migliorare la qualità della mobilità pubblica in entrambi i territori, a beneficio dei cittadini"

Di F.Os. - 18 aprile 2024 - 16:45

BOLZANO. Collegamento ferroviario diretto Bolzano-Milano e una collaborazione strategica con focus sui Giochi olimpici invernali Milano-Cortina 2026: sono questi i cardini della dichiarazione d'intenti firmata oggi a Milano - alla presenza del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana - tra l'assessore provinciale di Bolzano ai trasporti alle infrastrutture Daniel Alfrider e l'assessore ai trasporti e alla mobilità sostenibile della Lombardia Franco Lucente.

 

“Assieme alla Lombardia puntiamo alla realizzazione di un collegamento ferroviario regionale diretto, efficiente, stabile, ecologico e sostenibile tra Bolzano e Milano – spiega l'assessore Daniel Alfreider – e promuoveremo inoltre collaborazioni tra i rispettivi uffici tecnici per garantire uno scambio di informazioni e best practice e migliorare la qualità della mobilità pubblica in entrambi i territori, a beneficio dei cittadini. Lo faremo cogliendo la grande occasione offerta, anche in questo senso, dai Giochi olimpici invernali di Milano-Cortina 2026, che vedranno quale teatro di gara anche l’Arena Alto Adige di Anterselva per il biathlon”.

 

Nel dettaglio, gli uffici competenti altoatesini e lombardi elaboreranno congiuntamente una proposta operativa per un possibile collegamento Interregionale/Regioexpress tra Milano e Bolzano nell'ambito del trasporto pubblico e definiranno una proposta inerente alle modalità di collaborazione tra le rispettive imprese ferroviarie.

 

La proposta sarà poi sottoposta alle rispettive giunte per una valutazione circa la fattibilità e, in caso di esito positivo, si procederà a regolare le modalità di implementazione, esercizio e finanziamento del collegamento diretto attraverso la sottoscrizione di una specifica intesa tra le parti.

 

Per quanto riguarda scambio di informazioni e best practice, gli uffici competenti si impegnano poi a collaborare tramite incontri a frequenza almeno semestrale e organizzati a rotazione annuale da una delle due amministrazioni: per quanto riguarda il 2024, responsabile dell'organizzazione sarà la Provincia di Bolzano.

 

“Il nostro obiettivo è potenziare i collegamenti su ferro tra Lombardia e Alto Adige, anche in previsione dei Giochi olimpici invernali Milano-Cortina 2026. Offrire un servizio efficiente, puntuale e diretto tra i due territori – specifica l’assessore regionale lombardo Franco Lucente – permetterà di migliorare notevolmente la connessione e la qualità dell’offerta proposta ai viaggiatori. Una collaborazione che porterà certamente dei benefici anche in tema di mobilità sostenibile e dolce, individuando percorsi e progetti comuni per favorire l'intermodalità e lo sviluppo di iniziative per la gestione dei lavori infrastrutturali sulla rete ferroviaria e l’implementazione di politiche per lo sviluppo e l’integrazione del trasporto pubblico regionale e locale”.

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 maggio - 21:10
Giornata di lavoro per i vigili del fuoco e per il sistema di Protezione civile in Trentino. Disagi alla viabilità tra frane e strade chiuse in [...]
Ambiente
21 maggio - 21:17
Salute e costi, inquinamento, differenziata e l'energia per il riscaldamento domestico, il confronto con Bolzano e la richiesta di attivare un [...]
Cronaca
21 maggio - 18:07
La vicenda di Forti fa emergere sempre più disparità di trattamento e dopo l'incontro in pompa magna con la premier Meloni con tanto di diretta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato