Contenuto sponsorizzato

Acqua fosforescente sul Lago di Garda. La preoccupazione dei cittadini ma il Comune tranquillizza

Immediatamente per molti la preoccupazione che si trattasse dell'inquinamento oppure di una particolare alga che avrebbe potuto anche mettere a rischio le acque del Lago del Garda

Pubblicato il - 05 July 2017 - 09:41

RIVA DEL GARDA. Un'acqua di colore verde come mai si era vista tanto da far preoccupare i residenti. E' successo nella giornata di ieri nel canale della Rocca a Riva del Garda.

 

L'acqua all'improvviso si è tinta di un verde acceso quasi fosforescente, un colore ben lontano da quello normale, richiamando l'attenzione dei residenti ma anche quella dei tanti turisti che si trovavano sul posto.

 

Immediatamente per molti la preoccupazione che si trattasse dell'inquinamento oppure di una particolare alga che avrebbe potuto anche mettere a rischio le acque del Lago del Garda.

 

Diversi cittadini hanno contattato la Polizia locale per segnale quello che stava accadendo. La spiegazione è arrivata nel pomeriggio da parte del Comune di Riva del Garda.

“Nel primo pomeriggio di martedì 4 luglio nel canale della Rocca – spiega in una nota il comune - è comparso un liquido di colore verde che ha comprensibilmente preoccupato molti. I tecnici del Comune e quelli di Ags, accorsi sul posto assieme ai vigili del fuoco, hanno verificato che si tratta di fluoresceina sodica”. Un tracciante utilizzato per la verifica e il collaudo delle reti di fognatura.

 

Con la luce del giorno la fluoresceina sodica, utilizzata normalmente e non nociva, si decompone nel giro di poche ore. “È da sottolineare – conclude la nota il Comune - che ne basta una piccola quantità per causare un effetto come quello visto nel canale della Rocca”.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 March - 18:42

Il presidente ha confermato l'intenzione di proseguire con le lezioni in presenza. Ferro ha raccomandato di arieggiare gli spazi chiusi e mantenere le distanze sociali: ''Non ci rendiamo conto di quanto sia stressato il nostro sistema sanitario per questo aumento dei ricoveri che temo per i prossimi 10 giorni non potranno che aumentare''

03 March - 18:37

Il rapporto contagi/residenti a Giovo continua a rimanere sopra il 3% così il presidente della Pat firmerà a breve l’ordinanza per far scattare nuove misure. Fugatti: “Per le scuole medie non cambia nulla per il resto si applicano le restrizioni da zona rossa”. L’ordinanza in vigore da alla mezzanotte di giovedì

03 March - 18:15

Il contagio torna a mettere in difficoltà il sistema sanitario in Trentino con 47 ricoveri in terapia intensiva (il massimo della seconda ondata era stato 53) e altre 3 persone in alta intensità. Chiuse altre 6 classi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato