Contenuto sponsorizzato

Agente della polizia locale aggredito in pieno centro a Trento, finisce in ospedale

Un uomo, un trentino, apparentemente senza un chiara ragione ha attaccato un agente in via Pilati. Lo ha preso al collo e gli ha sferrato dei colpi. Provvidenziale l'intervento di due cittadini che lo hanno staccato dal vigile. L'uomo è stato arrestato

Di Luca Pianesi - 05 agosto 2017 - 18:02

TRENTO. Sarà stato il caldo, altra spiegazione non sembra esserci. Fatto sta che un agente della polizia locale si è ritrovato con un uomo attaccato al collo e si è visto arrivare addosso svariati colpi al volto e al corpo. E' successo in via Pilati alle 17, dietro il Tribunale di Trento, 35° all'ombra e un'umidità da far sudare a più non posso. 

 

L'agente stava camminando sul marciapiede quando all'improvviso ha subito un'aggressione in piena regola. Ha avuto a stento il tempo di difendersi ma l'attacco è stato talmente a sorpresa che ha finito per avere la peggio. Provvidenziale l'intervento di due cittadini che si sono precipitati sul posto e hanno staccato l'uomo, un trentino, dall'agente. Nel frattempo la collega del vigile ha allertato i rinforzi che in pochi attimi sono giunti sul posto e hanno immobilizzato l'aggressore.

 


 

A quel punto sono arrivate anche due pattuglie della polizia di stato e l'ambulanza che ha caricato il vigile sanguinante al volto e con una ferita alla tempia . Appena salito sul mezzo di soccorso è stato medicato e gli è stato messo il collare per poi portarlo al Pronto Soccorso di Trento.

 

I testimoni spiegano che l'agente è stato colto di sorpresa, da dietro, colpito alla testa e al naso, al grido "ti ammazzo, ti ammazzo". Sconosciute le cause: addirittura non pare nemmeno possibile una ritorsione per una vecchia multa, o qualche altro tipo di sanzione, perché il vigile in questione aveva preso servizio solo da pochi giorni e comunque non conosceva l'uomo.

 


 

L'aggressore, caricato sull'auto della polizia locale è stato arrestato. Adesso si provvederà a ricostruire cause e ragioni di quanto accaduto anche se al momento sembra davvero un'aggressione gratuita, forse dovuta al caldo o al fatto che l'agente indossava una divisa. Mala tempora currunt. 

 


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 febbraio - 20:08

Sono 211 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 38 pazienti sono in terapia intensiva. Oggi 1 decesso. Sono 87 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

26 febbraio - 18:14

Il dirigente dell'Azienda Sanitaria Pier Paolo Benetollo ha spiegato che ad oggi "Il numero di varianti che stiamo trovando è limitato''. Sono in totale quattro le mutazioni inglesi registrate fino ad oggi in Trentino 

26 febbraio - 18:02

Adesso si parte con la fase successiva. Il virologo del Cibio, Massimo Pizzato: "La prossima settimana prevediamo di proseguire con lo studio. Un migliaio di analisi in parallelo ai tamponi molecolari per verificare la sensibilità dei test salivari. Poi si parte a regime, questo step dovrebbe iniziare a metà marzo"

 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato