Contenuto sponsorizzato

Disinnesco bomba, chiusura temporanea dell'A22

Domani, dalle ore 6.30 alle 9.45 sarà coinvolto il tratto autostradale compreso tra le stazioni pedaggio di Bressanone/Val Pusteria e Vipiteno

Pubblicato il - 15 July 2017 - 15:46

TRENTO. Domani, domenica 16 luglio, a partire dalle ore 6.30 alle 9.45 verrà chiuso un tratto dell'Autostrada del Brennero. Il provvedimento si rende necessario perchè sarà disinnescato un ordigno bellico nel comune di Campo di Trens in provincia di Bolzano. La società A22 - Autostrada del Brennero Spa, ha quindi comunicato la chiusura temporanea del tratto autostradale compreso tra le stazioni pedaggio di Bressanone/Val Pusteria e Vipiteno.

 

Il traffico verrà deviato come segue:

Traffico in direzione Nord: uscita obbligatoria nella stazione autostradale di Bressanone Val Pusteria, contestuale chiusura dell’entrata in direzione nord della stazione autostradale di Bressanone Val Pusteria.

Traffico in direzione Sud: uscita obbligatoria nella stazione autostradale di Vipiteno, contestuale chiusura dell’entrata in direzione sud della stazione autostradale di Vipiteno.

Aree di servizio Trens est e Trens ovest: temporanea chiusura al traffico dalle ore 5.00 alle ore 9.45 di domenica 16 luglio 2017 e fino a cessate esigenze.

Per avere informazioni è possibile contattare il Centro Assistenza Utenza dell’autostrada del Brennero al numero verde 800.27.99.40

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 March - 18:15

Il contagio torna a mettere in difficoltà il sistema sanitario in Trentino con 47 ricoveri in terapia intensiva (il massimo della seconda ondata era stato 53) e altre 3 persone in alta intensità. Chiuse altre 6 classi

03 March - 16:25

Battiston lo aveva annunciato e così è stato: in una settimana i contagi in Trentino sono aumentati del 30% ma nei prossimi 7 giorni la situazione potrebbe persino essere peggiore. Secondo Agenas sia gli infetti attivi che i posti letto occupati in terapia intensiva sono destinati ad aumentare in maniera significativa

03 March - 17:50

Mentre l'Austria annuncia di voler andare per conto suo nella produzione dei vaccini, l'Unione europea ha acconsentito per la consegna al Land Tirolo di 100mila dosi di vaccino Pfizer. Il governatore Platter: "Per il controllo di successo della mutazione sudafricana nel distretto di Schwaz, la copertura vaccinale della popolazione è di cruciale importanza"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato