Contenuto sponsorizzato

Fatta brillare una parete rocciosa a Ravina

Interdetta per almeno un'ora l'intera area che si trova nel raggio di 500 metri dal punto di deflagrazione

Foto: Francesco Viero
Pubblicato il - 20 settembre 2016 - 13:12

Poco prima delle 13 è stata fatta brillare una parete rocciosa a Ravina che era costituita da 2.000 metri cubi instabili da demolire. Nella primavera scorsa alcuni frammenti rocciosi si erano staccati e riversati nel vigneto che confina con l'impianto di riduzione del metanodotto Verona-Trento, in corrispondenza con via San Nicolò di Ravina.
 

E' stata interdetta per almeno un'ora l'intera area che si trova nel raggio di 500 metri dal punto di deflagrazione e sono state evacuate cinque famiglie residenti tra via Costa di San Nicolò e via Belvedere di Ravina.

 

Demolizione di una parete rocciosa a Ravina
Ph. Francesco Viero
Ph. Francesco Viero
Ph. Alby Mazzocco
Ph. Alby Mazzocco

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 20:58
L'allerta è scattata intorno alle 18 di questa sera, domenica 20 settembre, quando è stato trovato un pezzo di un cadavere. A lanciare l'allarme un pescatore che ha notato una sagoma affiorare dall'acqua. Avviate le indagini da parte della scientifica e dei carabinieri. In azione anche i vigili del fuoco
20 settembre - 20:29

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.318 i guariti da inizio emergenza e 568 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, domenica 20 settembre, si specifica che 20 sono sintomatici, compreso 1 minorenne, e 8 casi sono ascrivibili ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

20 settembre - 19:41

I dati, aggiornati alle 19 di oggi, domenica 20 settembre, sembrano abbastanza in linea con le precedenti elezioni amministrative del 2015 (il dato alle 17 era al 39,89%)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato