Contenuto sponsorizzato

Gli alpini trentini sono campioni italiani di tiro a segno

Negli scorsi giorni la delegazione trentina ha vinto la gara a squadre con la carabina libera a terra in occasione del 48° Campionato che si è svolto a Verona

Pubblicato il - 07 ottobre 2017 - 13:01

TRENTO. Appartengono alla Sezione delle penne nere di Trento i campioni italiani di tiro a segno, vincitori del Campionato nazionale organizzato dall'Associazione nazionale alpini.

Negli scorsi giorni la delegazione trentina ha vinto la gara a squadre con la carabina libera a terra in occasione del 48° Campionato che si è svolto a Verona, grazie agli ottimi risultati ottenuti da Paolo Isola (campione italiano assoluto), Sergio Stenico (terzo) e Giorgio Tomasi.

 

Si tratta dell'undicesima vittoria tricolore di Isola. Ottima è stata anche la performance del roveretano Vigilio Fait, ex olimpionico e primo classificato del 33° campionato nazionale pistola standard. Per Fait questo è il quarto titolo nazionale. Il team trentino ha quindi ottenuto la medaglia d'argento nella pistola, superato solo dalla squadra di Vicenza.

 

Ad esprimere soddisfazione sono stati anche il presidente degli alpini trentini Maurizio Pinamonti, il responsabile sportivo Corrado Zanon e il suo predecessore Marino Zorzi che la scorsa primavera ha passato il testimone. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 20:05

Ci sono 46 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 94 positivi a fronte dell'analisi di 846 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,1%

20 ottobre - 17:58

La Provincia di Bolzano ha comunicato nuove limitazioni per frenare la diffusione del virus. In una giornata segnata dal record di positivi (ben 209), Kompatscher ha annunciato che le scuole superiori dovranno fare almeno un 30% della didattica a distanza. Sport e grandi eventi, con la cancellazione dei mercatini di Natale, gli altri ambiti maggiormente interessati

20 ottobre - 18:46

Sono 15 i milioni che saranno investiti nella realizzazione del nuovo collegamento funiviario che, in soli 7 minuti, percorrerà un tracciato di 3.8 chilometri per un dislivello di 644 metri. L'impianto collegherà l'abitato di San Cipriano con Malga Frommer, posta tra le piste da sci del comprensorio di Carezza. Intanto, però, si continua a scavare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato