Contenuto sponsorizzato

Gomme tagliate, il brutto risveglio dello ski team Sopramonte: "Sempre benvoluti, se i pulmini parcheggiati danno fastidio, basta dirlo"

Questa mattina i responsabili dell'associazione hanno trovato le gomme dei mezzi a terra e si sono dovuti organizzare per raggiungere le località di corsi e gare. Claudia Postal (Lega Nord): "Una mozione per le telecamere è stata approvata un anno fa, ma ancora non è stato fatto nulla"

Di Luca Andreazza - 05 febbraio 2017 - 19:59

SOPRAMONTE. Brutta sorpresa questa mattina per l'Associazione sportiva Ski Team Sopramonte, quando hanno trovato i tre pulmini con le gomme tagliate e completamente a terra. "Oltre a questi mezzi - spiega Claudia Postal, consigliere comunale della Lega Nord - anche un camper ha subito il medesimo trattamento".

 

Questi mezzi sono solitamente parcheggiati negli stalli pubblici all'ingresso in paese al bivio per Baselga del Bondone: "Questi posteggi - prosegue - non hanno alcuna limitazione o disco orario. Anzi, spesso alcuni stalli restano liberi. Nei giorni scorsi si sono verificati inoltre tre furti in case private. Un anno fa è stata approvata inoltre in Consiglio comunale una mozione della Lega per l'installazione di telecamere di sicurezza agli ingressi del paese. Dispiace però constatare che ancora oggi non sono state predisposte. Questa non è la soluzione definitiva agli atti di vandalismo e ai furti, ma sono un ottimo deterrente e un modo per vigilare e sorvegliare il territorio".   

 

L'Associazione Ski Team Sopramonte, operativa dal 2002, presta servizio a titolo di volontariato a favore dei bambini e ragazzi che vogliono avvicinarsi allo sci, gareggiare oppure semplicemente trovarsi in compagnia e praticare il proprio sport invernale preferito. "Oltre al danno economico e materiale - dice Augusto Nardelli del direttivo dello ski team Sopramonte - oggi abbiamo dovuto trovare delle soluzioni alternative per raggiungere le località di gara. Non riusciamo a capire il motivo di questo gesto, in quanto la nostra associazione è sempre stata benvoluta da tutti".

 

I pulmini non stazionano mai in pianta stabile all'interno del parcheggio, i week-end sono sempre in viaggio per portare i ragazzi nelle località di corsi e gare, mentre i pomeriggi dal lunedì al venerdì sono utilizzati per gli allenamenti: "Questi furgoncini - conclude Nardelli - sono parcheggiati solo poche ore durante la stagione. Nel resto dell'anno ci accordiamo per utilizzare un piazzale privato proprio per non essere d'intralcio a nessuno. Per questo non riusciamo a capire il motivo di questo gesto. Già la circoscrizione ci aveva chiesto di spostare i mezzi proprio in quel parcheggio e volentieri avevamo accolto la richiesta per non essere assolutamente di disturbo. In tre anni non è mai accaduto nulla, ma se adesso questi pulmini davano fastidio sarebbe bastato dirlo e avremmo trovato un'altra soluzione".


 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 giugno - 20:22
Trovati 4 positivi, nessun decesso per il quarto giorno consecutivo. Sono state registrate 13 guarigioni. Sono 195 i casi attivi sul territorio [...]
Politica
16 giugno - 19:24
Il riferimento del primo cittadino va alle risposte date dall'allora assessore regionale competente, Noggler, a Claudio Cia e che, [...]
Cronaca
16 giugno - 16:53
La Pat oggi ha promosso un incontro con i sindaci per fare il punto sulla campagna e per condividere le strategie per aumentare la copertura troppo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato