Contenuto sponsorizzato

Hashish e marijuana incollati sotto il tavolino del bar. Aperta un'indagine

Nelle varie operazioni condotte dai  carabinieri nella zona della Valsugana, sono state denunciate 6 persone in stato di libertà per ricettazione, evasione arresti, domiciliari e guida in stato di ebbrezza 

Pubblicato il - 01 giugno 2017 - 10:15

TRENTO. Sono state denunciate in stato di libertà 6 persone per ricettazione, evasione arresti domiciliari e guida in stato di ebbrezza.  Le operazioni sono state portate avanti avanti dai carabinieri della Compagnia di Borgo Valsugana con la collaborazione delle unità cinofile dei carabinieri di Laives

.

Nel corso di uno specifico servizio antidroga nella zona di Caldonazzo, con l’impiego di unità cinofile, sono stati sequestrati 5 grammi di sostanza stupefacente, hashish e marijuana. Il cane, condotto in un locale pubblico, ha fiutato sotto il piano di un tavolino all’aperto e fissato con del nastro adesivo, lo stupefacente contenuto in due involucri di plastica, che è stato recuperato e sottoposto a sequestro. Per giungere all’identificazione dei detentori della droga, è stata aperta un’indagine coordinata dalla Procura di Trento.

 

E' stato poi denunciato dai carabinieri della Stazione di Pergine Valsugana, un 63enne italiano, agli arresti domiciliari, che non si trovava nella propria abitazione al momento dei controlli. Le immediate ricerche dell’uomo, hanno permesso ai militari, di rintracciarlo nei pressi di un bar. Alle domande sul perché fosse uscito di casa, si è mostrato insofferente e non forniva alcuna risposta.

I carabinieri della Stazione di Castello Tesino, hanno denunciato un 52nne italiano, incensurato e libero professionista, per furto di un binocolo avvenuto nei pressi del Brocon. L'uomo, controllato dai carabinieri a bordo della propria autovettura, è stato sottoposto a perquisizione del veicolo, dove si rinveniva il prezioso strumento ottico. Non sapendo rispondere a domande circa la sua provenienza, è stato in caserma dove si è potuto risalire mediate delle foto, al legittimo proprietario.


Sono, infine, numerose le persone fermate e denunciate alla guida della propria macchina con un tasso alcolemico elevato.

 

I carabinieri della Stazione di Grigno, impegnati nell’espletamento di un posto di controllo nel territorio di Castel Ivano, hanno fermato alla guida della propria autovettura, un italiano 42enne che da un controllo etilometrico evidenziava un tasso alcolemico pari a 1,01 G/L.

 

I carabinieri del Nucleo Radiomobile, anche qui nella zona di Castel Ivano, fermavano l’autovettura condotta da un altro 42enne italiano. Anche in questo caso, sottoposto ad accertamento etilometrico, è stato rilevato un tasso alcolemico medio pari a 1,17 G /L.

Sono stati denunciati in stato di liberà , sempre per guida in stato di ebbrezza anche altre due italiani di 31 e 30 anni controllati rispettivamente dai carabinieri della Stazione di Roncegno Terme e dai militari del Nucleo Radiomobile, nelle zone di Roncegno e Pergine Valsugana. Sottoposti ad accertamento etilometrico, sono stati sorpresi alla guida delle loro autovetture con un tasso alcolemico medio pari a 1,33 e 1,35 G/L.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 febbraio - 20:21

Sono 204 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 36 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 85 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

25 febbraio - 20:46

L'allerta è stata lanciata intorno alle 19 sotto il rifugio Marchetti. La macchina dei soccorsi è entrata subito in azione per il timore che potessero esserci persone travolte e sommerse dalla neve

25 febbraio - 19:34

L'allerta è scattata intorno alle 18.30 di oggi nella zona del lago Pudro a Madrano. Un'area di circa 13 ettari, occupata per la maggior parte da una torbiera e situata a circa 1 chilometro da Pergine. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato