Contenuto sponsorizzato

Mezzo kg di marijuana in auto. Arrestata una coppia

I due sono comparsi davanti al Tribunale di Trento per essere giudicati con rito direttissimo. L'avvocato Nicola Zilio, nominato in difesa della coppia, ha ottenuto il rinvio al 2 maggio prossimo. Convalidati comunque gli arresti. Per l'uomo, con precedenti in spaccio di droga, sono stati dati gli arresti domiciliari

Di gf - 20 April 2017 - 18:07

TRENTO. A bordo della loro auto avevano oltre 500 grammi di marijuana, in casa alcune dosi di cocaina, circa 50 grammi di una comune sostanza da taglio, il mannitolo, la bilancia di precisione e i più classici strumenti per il confezionamento delle sostanze stupefacenti.

 

Con l’accusa di detenzione di stupefacente con finalità di spaccio è stata arrestata dai Carabinieri di Cles una coppia di 45 e 23 anni, l'uomo inoltre è già conosciuto negli ambienti giudiziari per reati legati proprio allo smercio di droga.

 

Il traffico di stupefacente, che avrebbe fruttato ai due circa 5 mila euro, è stato scoperto nel pomeriggio di ieri nel corso di un normale controllo alla circolazione stradale.

 

Un'auto, alla cui guida c'era la ragazza, è stata fermata in località “La Rocchetta” da una pattuglia della radiomobile.

 

Il ritrovamento della droga è stato possibile grazie anche a Bac, il cane dell’unità cinofila della Guardia di Finanza di Trento. L’animale ha fiutato la presenza della marijuana in prossimità del posto occupato dalla ragazza, quello accanto al conducente. È proprio sotto a quel sedile che i Carabinieri hanno trovato due buste contenenti ognuna, sottovuoto, 265 grammi di canapa indiana.

 

La successiva perquisizione dell’abitazione dei due ha portato al ritrovamento di due grammi di cocaina e del restante materiale (sostanza da taglio, bilancia di precisione, rotoli di pellicola trasparente ed un barattolo contenente numerose buste pronte per l’uso erano riposti all’interno di uno zaino).

 

Questa mattina i due sono comparsi dinanzi al Tribunale di Trento per essere giudicati con rito direttissimo. L'avvocato Nicola Zilio, nominato in difesa della coppia, ha ottenuto il rinvio al 2 maggio prossimo. E' stato comunque convalidato l'arresto. Il Pubblico ministero non ha chiesto alcuna misura cautelare per la ragazza mentre l'uomo, con già dei precedenti legati allo smercio di droga, si trova agli arresti domiciliari.

 

All'udienza di oggi l'avvocato ha espresso l'intenzione di trovare un accordo con il Pubblico ministero per arrivare ad un patteggiamento, per entrambi e ovviamente con condizioni diverse. Verranno presi i contatti anche con il Serd e i due cercheranno di intraprendere un percorso assieme agli operatori.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 January - 05:01

In una conferenza stampa a senso unico, come al solito, dove è impossibile interloquire e quindi riuscire a capire davvero qualcosa i due vertici dell'Apss hanno provato a spiegare la situazione alla luce dei dati completi mostrati da il Dolomiti in questo grafico dell'Apss. Tra le motivazioni dei troppi decessi il fatto che la popolazione trentina è particolarmente anziana. In valore assoluto, però, l'Alto Adige lo è ancora di più (il 15,6% della popolazione rispetto al 14,1% del Trentino di over 65) quindi quei 350 decessi in più non si spiegano

27 January - 20:46

Sono 236 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 35 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi comunicati 2 decessi. Sono 20 i Comuni con almeno 1 nuova positività

27 January - 21:02

Il deputato della Lega ha incassato l'interessamento dell'associazione Millions of friend in Romania a valutare la possibilità di ospitare un orso attualmente rinchiuso al Casteller. Maturi: "Ora bisognerà comprendere le eventuali incombenze burocratiche e perfezionare eventuali accordi, ma possiamo serenamente affermare che da oggi c'è un cambio di passo"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato