Contenuto sponsorizzato

Ondata di caldo, allerta anche in Trentino

Porte aperte alla caserma dei vigili del fuoco di Arco: "A disposizione nelle ore più calde del giorno per anziani o fasce sensibili di popolazione che avessero piacere di passare qualche ora in una sala climatizzata"

Pubblicato il - 01 agosto 2017 - 18:25

TRENTO. E' allerta caldo anche in Trentino. Un’alta pressione di origine africana determinerà temperature elevate fino  domenica 6 agosto con temperature che supereranno i 35 gradi con un picco che potrebbe toccare temperature superiori a 38 gradi a Rovereto.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha convocato, presso la Sala di piena di via Vannetti, la Conferenza congiunta dei vari soggetti interessati, in particolar modo il Dipartimento delle politiche sanitarie e sociali, l'Azienda per i Servizi Sanitari, oltre ai Vigili del Fuoco e all'Agenzia per le risorse idriche e l'energia, al fine di attivare tutti i possibili e necessari interventi del caso. Al termine della riunione è stata emanata un’allerta ordinaria relativa ai fondovalle del territorio provinciale nella quale sono indicate alcune prescrizioni rivolte alla popolazione

 

Le temperature estive elevate associate ad un alto tasso di umidità dell'aria costituiscono un rilevante problema di sanità pubblica, in particolare per quella fascia di popolazione, così detta dei grandi anziani, che in tale situazione si trova ad essere la categoria più vulnerabile e per la quale possono verificarsi rischi di peggioramento delle condizioni di vita e di salute.

 

Ecco allora i consigli di comportamento rivolti alla popolazione, in particolare anziana, contenuti nell’allerta emessa dalla Protezione Civile:

 

- bere molta acqua (almeno 10 bicchieri al giorno), anche in assenza di sete;
- fare pasti leggeri, scegliendo cibi ricchi di acqua, privi di grassi e poco zuccherati;
- ridurre l’attività fisica;
- evitare sbalzi di temperatura connessi all'uso di condizionatori;
- fare frequenti bagni o docce e, al bisogno spugnature fresche;
- utilizzare abbigliamento leggero di fibre naturali, preferibilmente di colore chiaro

 

Visto l'allarme per le temperature elevate, la caserma dei vigili del fuoco di Arco, presidiata 24/24, ha comunicato di essere  a disposizione nelle ore più calde del giorno per anziani o fasce sensibili di popolazione che avessero piacere di passare qualche ora in una sala climatizzata.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 March - 18:37

Il rapporto contagi/residenti a Giovo continua a rimanere sopra il 3% così il presidente della Pat firmerà a breve l’ordinanza per far scattare nuove misure. Fugatti: “Per le scuole medie non cambia nulla per il resto si applicano le restrizioni da zona rossa”. L’ordinanza in vigore da alla mezzanotte di giovedì

03 March - 18:15

Il contagio torna a mettere in difficoltà il sistema sanitario in Trentino con 47 ricoveri in terapia intensiva (il massimo della seconda ondata era stato 53) e altre 3 persone in alta intensità. Chiuse altre 6 classi

03 March - 16:25

Battiston lo aveva annunciato e così è stato: in una settimana i contagi in Trentino sono aumentati del 30% ma nei prossimi 7 giorni la situazione potrebbe persino essere peggiore. Secondo Agenas sia gli infetti attivi che i posti letto occupati in terapia intensiva sono destinati ad aumentare in maniera significativa

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato