Contenuto sponsorizzato

Pasquetta, traffico intenso e cielo coperto. In Bondone cade qualche fiocco di neve - VIDEO all'interno

Forti rallentamenti nella zona del lago di Garda e code fino a quattro chilometri sull'A22. Sul Bondone temperature basse e una leggera precipitazione nevosa  

Di db - 17 aprile 2017 - 12:45

TRENTO. Questa mattina il cielo era limpido e si prefigurava una giornata splendida per il classico pic-nic di Pasquetta. Ma le nuvole, a partire da mezzogiorno, hanno coperto quasi tutto il Trentino. Nuvole che, nascondendo il sole, fanno abbassare notevolmente le temperature, soprattutto in montagna.

 

In Bondone nevica addirittura. Pochi fiocchi, una leggerissima precipitazione che però ha rovinato la gita del Lunedì dell'Angelo a tante persone che avevano già apparecchiato le cibarie sulle coperte stese sui prati. 

 

 

Situazione da bollino rosso per il traffico. intenso sulla Statale 240 con forti rallentamenti e code tra Mori e Nago-Torbole in direzione del lago di Garda, code che interessano anche l'interno della galleria di Tierno.  Ma i rallentamenti, sempre in zona lago, si verificano anche tra Riva e Torbole e nei pressi di Bolognano e tra Dro e Arco. Situazione in peggioramento nel tardo pomeriggio che si risolverà in serata.

 

Sull'A22 traffico importante in direzione nord con rallentamenti tra S.Michele e Bressanone e code tra Bressanone e Vipiteno. Ma la situazione è congestionata anche in direzione sud dove si registrano invece quattro chilometri di coda tra Ala-Avio e Affi. La situazione potrebbe peggiorare nel corso del pomeriggio, tornando a uno scorrimento più fluido dopo le 18 per arrivare a livelli di normalità non prima delle 20 di questa sera

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 gennaio - 19:43

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale

16 gennaio - 17:59

Fugatti esulta: “Grazie ad un Rt sotto l’1 il Trentino rimane in zona gialla”, ma in conferenza stampa deve spiegare. Nel monitoraggio settimanale dell’Iss l’Rt del Trentino è indicato all’1.01. Nel frattempo Luca Zaia, nonostante un Rt di 0.96, ha chiesto e ottenuto di finire in zona arancione

16 gennaio - 18:29

Nella consueta conferenza sulla situazione Coronavirus in provincia di Trento, il direttore generale dell'Apss Pier Paolo Benetollo ha ribadito l'importanza di sottoporsi all'isolamento in caso di contatto con un positivo. "Il tampone è un utile strumento ma non in questo caso"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato