Contenuto sponsorizzato

Polo dei trasporti sempre più vicino, manca poco alla fusione tra Aeroporto Caproni e Trentino trasporti

Nel 2018 nascerà un’unica società dall’unione di Aeroporto Caproni e da Trentino trasporti e Trentino Trasporti esercizio. Il nuovo soggetto avrà funzioni e competenze specifiche attinenti all’attività di trasporto ferroviario, stradale, aereo e funiviario

Pubblicato il - 11 settembre 2017 - 11:53

TRENTO. Il riassetto delle società partecipate dei trasporti è sempre più vicino, la nuova realtà che avrà funzioni e competenze specifiche nelle attività di trasporto ferroviario, stradale, aereo e funiviario prenderà il via nel 2018 dall'unione di Aeroporto Caproni, Trentino trasporti e Trentino trasporti esercizio.

 

Il governatore Ugo Rossi ha infatti approvato il progetto di fusione per incorporazione della società Aeroporto Caproni in Trentino trasporti, oltre all'aumento di capitale sociale a pagamento di Trentino trasporti per un importo di 1.533.719 euro da sottoscrivere mediante conferimento delle azioni detenute dalla Provincia autonoma di Trento in Aeroporto Gianni Caproni.

 

Il 27 luglio scorso la società Aeroporto Caproni aveva effettuato il riacquisto delle proprie azioni detenute dal Comune di Trento e dalla Camera di Commercio di Trento. Il riacquisto delle azioni da parte della Caproni ha configurato la Provincia di Trento come unico socio della stessa società e reso più agevole il percorso di fusione con Trentino trasporti approvato dalla Giunta provinciale.

 

I prossimi passi prevedono quindi la fusione per incorporazione di Aeroporto Gianni Caproni in Trentino Trasporti con contemporaneo affidamento interno della gestione dei servizi aeroportuali in capo a Trentino trasporti esercizio, mantenendo così il servizio in regime di in house providing, e successivamente la reinternalizzazione in Trentino trasporti della gestione del servizio di trasporto e della disponibilità dei beni strumentali necessari al suo esercizio, con messa in liquidazione di Trentino Trasporti Esercizio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 12:56

La neve caduta in grandi quantità e appesantita anche da pioggia e temperature in risalita è instabile in molte zone. I tecnici: ''Al di sopra dei 2200 m circa gli abbondanti accumuli di neve ventata degli ultimi giorni sono instabili. Queste possono distaccarsi già in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali e, a livello isolato, raggiungere grandi dimensioni''

18 novembre - 12:33

L'Azienda provinciale per i servizi sanitari: "Visite ambulatoriali e prelievi potranno subire qualche disservizio". Nel frattempo i sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato un'assemblea sindacale per quanto riguarda le autonomie locali per venerdì 22 novembre dalle 9 alle 13 alla Sala della cooperazione in via Segantini a Trento

18 novembre - 12:38

Nel programma domenicale "Non è l'arena", condotto su La7 da Massimo Giletti, è andata in onda una discussione isterica sull'Alto Adige tra Vittorio Feltri e Michaela Biancofiore, decisamente poco utile alla causa della comprensione della realtà provinciale da parte del grande pubblico nazionale. Alla complessità si è preferita la cagnara, perché insulti e visi avvampati - conditi da gravi inesattezze storiche - fanno più audience

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato