Contenuto sponsorizzato

Rientra l'allarme bomba in corso 3 Novembre. Un ragazzo riconosce il proprio zaino

Sul posto Carabinieri e artificieri

Pubblicato il - 10 aprile 2017 - 12:32

TRENTO. E' cessato l'allarme bomba lanciato circa un'ora fa in corso 3 Novembre.  Un giovane tornato alla fermata dell'autobus ha riconosciuto il proprio zainetto

 

Accompagnato dai Carabinieri e dagli artificieri giunti sul posto all'interno dell'area recintata, ha quindi recuperato la propria borsa. 

 

L'allarme bomba era stata lanciato attorno alle 11.30. Immediatamente, all'altezza della fermata dell'autobus, accanto alla chiesa del Santissimo Sacramento e di fronte al Commissariato del Governo erano giunte le Forze dell'ordine e l'area era stata circoscritta e il traffico da via Travai deviato su via Rosmini. 

 

Fortunatamente si è trattato di un falso allarme. L'evento, però, dimostra l'alto divello di guardia e di tensione di questo periodo storico. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
03 dicembre - 05:01
Diversi i nodi da affrontare e l'apertura degli impianti in val di Non non è garantita. Le criticità legate ai costi energetici ma manca anche [...]
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato