Contenuto sponsorizzato

Rientra l'allarme bomba in corso 3 Novembre. Un ragazzo riconosce il proprio zaino

Sul posto Carabinieri e artificieri

Pubblicato il - 10 April 2017 - 12:32

TRENTO. E' cessato l'allarme bomba lanciato circa un'ora fa in corso 3 Novembre.  Un giovane tornato alla fermata dell'autobus ha riconosciuto il proprio zainetto

 

Accompagnato dai Carabinieri e dagli artificieri giunti sul posto all'interno dell'area recintata, ha quindi recuperato la propria borsa. 

 

L'allarme bomba era stata lanciato attorno alle 11.30. Immediatamente, all'altezza della fermata dell'autobus, accanto alla chiesa del Santissimo Sacramento e di fronte al Commissariato del Governo erano giunte le Forze dell'ordine e l'area era stata circoscritta e il traffico da via Travai deviato su via Rosmini. 

 

Fortunatamente si è trattato di un falso allarme. L'evento, però, dimostra l'alto divello di guardia e di tensione di questo periodo storico. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
20 settembre - 10:02
L’associazione Mercato Solidale, che ha sede a Pescara, ha “incontrato” il sogno di Mirko Toller, il 16enne di Segonzano affetto da Sma morto [...]
Cronaca
20 settembre - 10:06
L'evento si è tenuto nell'ultimo fine settimana e ha visto numerosi camionisti raggiungere i boschi a poca distanza dal lago Santo. La consigliera [...]
Cronaca
20 settembre - 06:01
I tagli degli scorsi anni al sistema sanitario sono stati un fallimento con conseguenze drammatiche ed ora questa situazione va a sommarsi alle [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato