Contenuto sponsorizzato

Alcol a Rovereto, 26enne estrae coltello di 11 centimetri. Donna 4 volte oltre il limite

Lungo ponte di lavoro per i carabinieri di Rovereto impegnati con 13 pattuglie. Tre ragazzi e un minore denunciati all'attività giudiziaria per possesso di sostanze stupefacenti

Pubblicato il - 01 novembre 2016 - 16:19

ROVERETO. Lungo ponte di Ognissanti di lavoro per i carabinieri di Rovereto che hanno controllato oltre 90 mezzi e identificato circa 150 persone per un totale di 13 pattuglie impiegate nelle operazioni di prevenzione e sicurezza.

 

In particolare denunciato a piede libero un giovane di 26 anni di Trento che, ubriaco, estraeva un coltello di 11 centimetri, con lama lunga 8 centimetri, dopo una violenta lite con un coetaneo, a sua volta in stato di ebbrezza.

 

Fermata e multata inoltre una donna di 35 anni di Rovereto: l'alcol test ha evidenziato in questo caso un tasso alcolemico pari a quattro volte il limite consentito dalla legge.

 

Nei pressi di alcuni locali i carabinieri hanno invece denunciato all'autorità giudiziaria tre ragazzi e un minorenne per possesso di sostanze stupefacenti

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 maggio - 06:01

Sono 35 le aziende che in queste ultime tre settimane hanno scelto di sottoporre i propri dipendenti al test sierologico. Azelio De Santa: "Le aziende investono su questo strumento di indagine, ed è giusto che ricevano un riscontro efficiente da parte dell'Azienda sanitaria. Nella fase-2 e nella fase-3, infatti, l'obiettivo sarà quello di localizzare velocemente i focolai e gestirli in modo veloce e efficace. Serve chiarezza"

30 maggio - 11:20

Il corpo dell’uomo classe 1942 è stato ripescato dalle acque del lago di Garda, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri l’episodio sarebbe riconducibile a un omicidio-suicidio

30 maggio - 10:34

E' obbligatorio che le attrezzature di spiaggia (lettini, sedie a sdraio, teli, stuoie) siano distanziate di almeno un metro e mezzo.  L'attrezzatura consegnata ai propri clienti dai gestori di esercizi pubblici posti sulla spiaggia pubblica dovranno essere disinfettati a ogni cambio di persona o nucleo famigliare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato