Contenuto sponsorizzato

Scuola, la Provincia: "Nessun commissariamento, pronti ad eseguire l'ordinanza del Consiglio di Stato"

Entro pochi giorni  la Provincia provvederà all'inserimento di 164 insegnanti di scuola primaria nella graduatoria di quarta fascia

Pubblicato il - 04 November 2016 - 16:41

“Non vi è in corso nessun iter di commissariamento per gli uffici che gestiscono la scuola trentina, nelle cui primarie operano quasi 2700 maestre e maestri”. Entro pochi giorni, in anticipo rispetto al termine di un mese, la Provincia provvederà all'inserimento di 164 insegnanti di scuola primaria nella graduatoria di quarta fascia e procederà, in conseguenza della nuova graduatoria, a conferire gli incarichi richiesti.

 

E’ quanto precisa il Dipartimento della Conoscenza in relazione all'ordinanza emessa ieri dal Consiglio di Stato con cui è stato previsto, entro 30 giorni, l’inserimento nella fascia aggiuntiva della graduatoria dei 164 insegnanti di scuola primaria che avevano presentato ricorso.

 

“Già dopo l’ordinanza dello scorso 5 agosto, che aveva sospeso una sentenza del Trga favorevole alla Provincia – viene spiegato in una nota della Provincia - il Dipartimento della Conoscenza si era attivato per dare seguito alla decisione del Consiglio di Stato, raccogliendo le domande dei ricorrenti e procedendo, per garantire il regolare avvio dell'anno scolastico, alla sottoscrizione con riserva dei contratti di supplenza con gli insegnanti già inseriti, a pieno titolo, in graduatoria”.  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 4 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
05 agosto - 17:05
Nella relazione del Servizio geologico della Provincia, dice il consigliere del Partito Democratico: "Si evidenzia il rischio di caduta massi e si [...]
Cronaca
05 agosto - 18:18
In seguito agli smottamenti, restano chiuse al traffico la strada statale del Brennero e la linea ferroviaria del Brennero a Prato Isarco. I [...]
Cronaca
05 agosto - 16:57
Sono stati analizzati 2.134 tamponi tra molecolari e antigenici. Ci sono 11 persone in ospedale, 1 paziente in terapia intensiva
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato