Contenuto sponsorizzato

Sfonda una porta a vetri di un hotel con un pugno, si ferisce e chiede un risarcimento. Ora sarà lui a pagare

L'uomo inizialmente aveva spiegato che nell'andare in bagno aveva spinto la porta e il vetro si sarebbe rotto da solo. La verità era ben diversa. 

Pubblicato il - 08 ottobre 2017 - 10:07

TRENTO. Prima con un pugno ha rotto la porta a vetri dell'hotel Des Alpes di Campiglio per poi avviare una causa di risarcimento. Il turista romano, autore del fatto quella sera probabilmente sotto gli effetti dell'alcol, ora però dovrà mettere mano al portafoglio e pagare non solo 13 mila euro all'hotel ma anche all'assicurazione.

 

I fatti risalgono all'inizio del 2013. L'uomo aveva spiegato che nell'andare in bagno aveva spinto la porta e il vetro si sarebbe rotto da solo provocandogli delle ferite serie alla mano. Una descrizione di quello che era successo diversa da quella fatta da alcuni testimoni che hanno raccontato che il vetro si sarebbe rotto perché l'uomo l'avrebbe colpito con un pugno durante un litigio al telefono con la fidanzata. L'uomo avrebbe fatto quindi tutto da solo.

 

Avviata la richiesta di risarcimento da parte del turista romano, sia l'hotel che l'assicurazione si sono costituiti a giudizio. Dopo una approfondita istruttoria si è arrivati a ricostruire l'esatta dinamica dei fatti ed ora la decisione del giudice: l'uomo, come già detto, dovrà pagare oltre 13 mila euro sia all'hotel Des Alpes che all'assicurazione.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 giugno - 20:30
Trovati 11 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 44 guarigioni. Sono 248 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
13 giugno - 20:04
Dopo una ricostruzione della disciplina vigente, la Pat riconduce la regola per le zone bianche al Dpcm secondo il quale il coefficiente [...]
Cronaca
13 giugno - 19:43
L'allerta è scattata all'altezza di Vadena lungo l'Autostrada del Brennero. Tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Egna ma l'auto è finita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato