Contenuto sponsorizzato

Tra sei mesi sarà pronta la nuova area camper in via Fersina a Trento Sud

L'area avrà 33 piazzole separate da siepi e oltre all'illuminazione sarà dotata di un sistema di video sorveglianza. Costerà circa 760 mila euro 

Pubblicato il - 11 aprile 2017 - 11:44

TRENTO. E' stato firmato oggi il contratto per la consegna dei lavori per la realizzazione della nuova area sosta camper in via Fersina a Trento. Un intervento molto atteso e che sarà terminato tra circa sei mesi con la realizzazione di 33 piazzole.

“Entro il ponte di S. Ambrogio – ha spiegato l'assessore ai Lavori pubblici del comune di Trento, Italo Gilmozzi – vorremmo aver pronto questo parcheggio per i tanti turisti che arriveranno in città. E' un'opera che si colloca in una posizione strategia e che sarà molto utile per chi viene a visitare il nostro territorio”.

 

L'area, all'interno della quale i camper potranno sostare per un massimo di 48 ore, sarà servita da una pista ciclopedonale e da mezzi pubblici. L'ingresso all'area sosta camper a nord di via della Fersina, sarà consentito sia a veicoli che a pedoni attraverso due ingressi indipendenti.

Come già detto, l'intervento prevede la realizzazione di 33 piazzole (ognuna 8m x 5m) con annessi servizi. Per ogni spazio ci sarà una colonnina per l'allaccio alla rete elettrica e le piazzole saranno anche dotate di siepI oscuranti per delimitare le aree ma anche al fine di garantire la privacy dei fruitori.

 

Accanto alle piazzole sarà poi realizzata una zona camper service per carico e scarico acqua potabile e scarico liquami. Ci saranno poi due colonnine per il rifornimento dell'acqua e verrà realizzata anche una nuova rete di acque bianche.

Per la sicurezza dei fruitori la previsione è quella di regolamentare l'ingresso, affidandolo a Trentino Mobilità, oltre a munire l'intera struttura di un sistema di videosorveglianza.

 

Sarà infine realizzato un edificio prefabbricato in cemento dove troveranno posto i servizi igienici con due bagni differenzia per genere completi di docce e lavandini e un servizio sbarrierato. Non mancherà poi un parco dotato di sistema d'irrigazione. L'importo complessivo è di circa 760 mila euro.


 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 26 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 maggio - 19:13
Se da una parte i negozianti lamentano un calo della clientela nei giorni del concerto, a causa anche delle strade chiuse e [...]
Società
28 maggio - 19:02
La 37enne di Arco Francesca Morghen realizza prodotti con le copertine della celebre rivista, con cui ora è nata una collaborazione. Le [...]
Cronaca
28 maggio - 18:28
Da metà pomeriggio sono in azione i corpi dei vigili del fuoco in gran parte del territorio. A Trento, in via Brescia, un'auto è rimasta bloccata [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato