Contenuto sponsorizzato

Trento, Zanetti: "Aggrediti i tassisti in stazione. Situazione insostenibile"

La denuncia arriva dal consigliere comunale di Forza Italia, Cristian Zanetti

Pubblicato il - 17 novembre 2016 - 18:50

TRENTO. La scorsa notte in stazione a Trento "è avvenuto un grave episodio di aggressione nei confronti di alcuni tassisti". Della vicenda si è fatto portavoce il consigliere comunale di Forza Italia, Cristian Zanetti.

 

“Un senzatetto che si aggirava in zona – racconta il consigliere - ha cominciato prima infastidendo alcuni taxi che si trovavano nei pressi, poi con la forza è entrato nell’auto di uno di questi dando in escandescenza. Il tassista inizialmente l'ha invitato ad uscire, ma senza risultati, alla fine ha dovuto chiamare in soccorso gli altri suoi colleghi, che sono dovuti intervenire per farlo uscire dal taxi”.

 

A questo punto però, il problema non sembra essersi risolto. "Il senzatetto ha iniziato -  afferma l'esponente di Forza Italia -  a prendere a calci tutti i taxi che erano parcheggiati, scaraventando uno zaino pieno di bottiglie di plastica contro le fiancate delle auto.

 

“Lo stesso personaggio – prosegue Zanetti - è entrato nelle stazione ad infastidire anche i viaggiatori”.

 

Il consigliere di Forza Italia, nell'esprimere la propria solidarietà ai tassisti, afferma che “la situazione sta diventando insostenibile, i tassisti e non solo chiedono sicurezza per sé stessi, per i clienti e per i viaggiatori, ed è per questo che Forza Italia chiede a gran voce una presenza fissa delle forze dell'ordine che possa assicurare un regolare tutela. Non è ammissibile lavorare in queste situazioni di degrado”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 20:27

Sono 448 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 44 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 265 positivi a fronte dell'analisi di 3.695 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,2%

29 novembre - 17:22
Sono stati analizzati 3.695 tamponi, 265 i test risultati positivi. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 7,2%. Altri 12 decessi, il bilancio è di 236 morti in questa seconda ondata
29 novembre - 19:22

L'allerta è scattata alle 16.30 di oggi lungo la strada statale 237 all'altezza del centro abitato di Ponte Arche. In azione la macchina dei soccorsi tra ambulanze, elicottero, vigili del fuoco di Lomaso e polizia delle Giudicarie

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato