Contenuto sponsorizzato

Trovato morto sotto la valanga sul Brenta un giovane di Trento

Le unità cinofile e i soccorsi hanno trovato il corpo del giovane. A dare l'allarme era stato l'amico che era riuscito a schivare la valanga e che è rimasto con i soccorsi per aiutare nelle ricerche

Pubblicato il - 12 novembre 2016 - 18:47

TRENTO. L'amico è voluto rimanere sul posto per assistere fino in fondo alle ricerche dell'uomo rimasto seppellito dalla valanga. Ricerche che però sono terminate come peggio non si poteva. Non ce l'ha fatta, infatti, il giovane di Trento rimasto sotto una valanga questo pomeriggio sul Brenta. La massa nevosa si è staccata nella zona vedrette di Prato Fiorito e ha travolto due escursionisti a 2.800 metri di altitudine. L'allarme è stato dato immediatamente e sono intervenuti sul posto gli uomini del soccorso alpino e l'elicottero del 118.

 

Le due persone si trovavano circa a metà strada tra il rifugio Dodici Apostoli e il rifugio Agostini e stavano camminando sulla neve quando hanno improvvisamente creato il distacco di un lastrone di neve ventata che, a sua volta, ha generato una valanga che li ha travolti, trascinandoli su dei salti di roccia, facendoli cadere per alcuni metri. Uno dei due escursionisti è caduto sulla neve del salto sottostante, rimanendo in superficie, incolume e non vedendo più l’amico, ha dato subito l’allarme, telefonando al Numero unico di emergenza, al 118. I due non erano attrezzati con il kit di autosoccorso (ArtVa, pala e sonda). 

 

Scattato l’allarme sul posto sono stati subito elitrasportati circa 50 uomini del Soccorso alpino di diverse aree operative e 3 Unità cinofile del Soccorso alpino che hanno subito iniziato le operazioni di sondaggio con le sonde e la ricerca con i cani. Purtroppo il giovane è stato ritrovato in un interstizio tra il ghiaccio e la roccia, all’inizio della vedretta di Pratofiorito, ma purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare. 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 16:35

Il massimo rappresentante della Lega in Trentino, colui che è presidente del partito di governo in provincia commenta sui social che con Ianeselli a sindaco di Trento la città è caduta in basso e poi sotterra il livello della discussione con questo commento rivolto a Rossella, una utente che si è azzardata a commentare quanto da lui postato

21 settembre - 16:55

I carabinieri hanno rinvenuto, nascosti nella camera da letto, 350 grammi di hashish. La difesa dei due fidanzati accusati di spaccio: “È per uso personale”

23 settembre - 16:29

Votato dal 79,46% degli abitanti di Primiero San Martino di Castrozza, Daniele Depaoli comincerà il suo secondo mandato potendo contare su una netta maggioranza in Consiglio comunale. Antonella Brunet di Prospettive future la candidata più votata

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato