Contenuto sponsorizzato

Un chilo di coca in macchina. Arrestati

Dopo un inseguimento a Trento Sud i carabinieri di Mattarello arrestano due giovani italiani.

Pubblicato il - 17 agosto 2016 - 17:12

TRENTO. “Brillante operazione”, così la definisce il Comando provinciale dei Carabinieri di Trento. L'operazione è quella messa a segno dai militari della Stazione di Mattarello nella serata di Ferragosto, conclusasi con due arresti e con il sequestro di un notevole quantitativo di cocaina.

 

Ad un normale controllo stradale nei pressi di Trento Sud, un'utilitaria di piccola cilindrata ha ignorato l'Alt dei carabinieri, accelerando anziché rallentare e fermarsi a lato della carreggiata per essere controllata dalla pattuglia. Gli agenti si sono subito messi all'inseguimento, riuscendo in breve a raggiungere e bloccare i fuggitivi. All'interno due giovani di 22 e 23 anni, italiani

 

Il mancato rispetto dell'Alt ha ovviamente insospettito i militari, che hanno subito proceduto con la perquisizione personale e con quella del veicolo, coadiuvati dall'Unità cinofila già allertata per il piano controlli di Ferragosto.

 

Il motivo della corsa dei due giovani, e il tentativo di eludere il controllo delle Forze dell'ordine, è stato presto scoperto: all'interno della loro automobile nascondevano sette panetti di cocaina del peso complessivo di un chilogrammo.

 

La droga è stata sequestrata e i giovani arrestati. Uno tradotto nel carcere di Trento e l'altra posta ai domiciliari. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 maggio - 20:41

L'intervento della Pat si articola in due fasi. Critiche anche Uil e Nursing up: "Ci chiediamo dove siano finiti i finanziamenti economici aggiuntivi che la Provincia ha ricevuto in marzo e maggio dal governo di Roma per sanità e contrattazione, per non parlare poi dei 20 milioni già stanziati nelle finanziarie provinciali per il nuovo contratto del pubblico impiego 2019/2021 e poi soppressi"

25 maggio - 19:16

Ci sono 5.400 casi e 462 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 675 (315 letti da Apss e 360 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tampone a 0,15%

25 maggio - 18:12
I tamponi analizzati sono stati 675 per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,15%, il dato più basso da inizio epidemia. Un positivo nelle ultime 24 ore. Il Trentino si porta complessivamente a 5.400 casi e 462 decessi da inizio emergenza coronavirus
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato