Contenuto sponsorizzato

Ztl, da lunedì a regime il sistema di telecamere. Ecco tutte le informazioni per evitare le sanzioni

I veicoli non autorizzati e i transiti avvenuti fuori dagli orari consentiti riceveranno una sanzione amministrativa pecuniaria pari a 81 euro più le spese procedurali e di notifica

Pubblicato il - 18 August 2017 - 12:39

TRENTO. Terminato il periodo di pre-esercizio, entrerà a regime lunedì prossimo, 21 agosto, il sistema di telecamere per la lettura delle targhe di chi accede alla Zona a Traffico Limitato del Comune di Trento, il cosiddetto ZTL.

 

Grazie alle diverse telecamere che sono state posizionate sulle vie del centro storico, tutti gli accessi irregolari verranno rilevati automaticamente, 24 ore su 24, con qualsiasi condizione atmosferica e di luce, in tempo reale. La targa del veicolo viene confrontata con l’apposito database contenente la lista dei mezzi nel rispetto della privacy e di integrità e correttezza dei dati.

 

Ovviamente per chi non rispetterà le nuove regole, verrà sanzionato. I veicoli non autorizzati ed i transiti avvenuti fuori dagli orari consentiti, infatti, riceveranno una sanzione amministrativa pecuniaria pari a 81 euro più le spese procedurali e di notifica (attualmente di Euro 14,75), ridotto ad euro 56,70 (più le spese procedurali e di notifica) se il pagamento avviene entro 5 giorni dalla notifica della violazione (riduzione del 30%).

 

Il personale della Polizia Locale continuerà comunque la sua attività di controllo all'interno della ZTL al fine di prevenire e reprimere eventuali soste irregolari: in questo caso la sanzione ammonta a 41 euro (pagamento entro 5 giorni: 28,70 euro) più spese procedurali e di notifica, e la sanzione amministrativa accessoria della rimozione del veicolo.

 

Per le categorie autorizzate al transito ma non in possesso di alcun contrassegno da esporre sulla parte anteriore del veicolo, quali ad esempio i veicoli adibiti al trasporto di cose (autocarri), si ricorda di comunicare al più presto alla Polizia Locale la targa affinchè venga inserita nella lista dei veicoli autorizzati.

 

Per regolarizzare l'accesso con la comunicazione della targa del veicolo, basta rivolgersi all'ufficio permessi del Comando di Polizia Locale Trento - Monte Bondone sito in via Maccani, n. 148 (per informazioni orario 7.30-13.00 tel. 0461-889160; fax 0461-889109) o tramite posta elettronica all'indirizzo poliziam_permessi@comune.trento.it.

 

Sono invece tre le modalità che si possono utilizzare per particolari ed eccezionali esigenze di accesso alla Zona a Traffico Limitato. Ci si può presentare direttamente al Comando di Polizia Locale, al posto Piantone al piano terra o presso l'Ufficio Varchi elettronici al 2° piano, o presso la Palazzina ex APT di Piazza Dante dalle ore 7.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Si può inviare un'e-mail all'indirizzo: poliziam_permessi@comune.trento.it, almeno due giorni prima dell'accesso, indicando i propri dati anagrafici, il codice fiscale o la partita Iva, la targa dei veicolo, la motivazione e il giorno, l'ora e la durata della richiesta e attendendo la risposta ed il permesso via posta elettronica. L'ultima modalità può essere accedendo allo SportellOnLine di Trentino Mobilità spa su https:// sportello.trentinomobilita.it dove prossimamente sarà possibile presentare apposita richiesta.

 

Per le persone in possesso di un permesso invalidi, che necessitassero di accedere alla Zona a Traffico Limitato di Trento, possono richiedere un permesso provvisorio di accesso con le seguenti modalità:

 

a) presentando direttamente all'Ufficio Permessi di Trentino Mobilità, al 2° piano del Comando di via Maccani 148 apposito apposito modulo di richiesta rinvenibile sul sito di Trentino Mobilità (www.trentinomobilita.it – Sezione Permessi ZTL – Permessi temporanei ZTL) debitamente compilato, unitamente a copia fronte/retro di:

  • copia carta identità del dichiarante
  • copia del contrassegno invalidi

b) inviando via e-mail, all'indirizzo permessi@trentinomobilita.it, apposito modulo di richiesta rinvenibile sul sito di Trentino Mobilità (www.trentinomobilita.it – Sezione Permessi ZTL – Permessi temporanei ZTL) debitamente compilato, unitamente a copia fronte/retro di:

  • copia carta identità del dichiarante
  • copia del contrassegno invalidi

c) accedendo allo SportellOnLine di Trentino Mobilità spa su https:// sportello.trentinomobilita.it dove prossimamente sarà possibile presentare apposita richiesta .

 

Per chi invece necessita di recarsi in una farmacia di turno che ha sede in Ztl per l'acquisto di farmaci salvavita o oggetto di ricetta medica, devono provvedere entro il primo giorno lavorativo seguente, a comunicare alla Polizia Locale la targa del veicolo che ha transitato nella Ztl. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 March - 11:03

I primi ministri di Danimarca e Austria Mette Frederiksen e Sebastian Kurz andranno in visita ufficiale in Israele dove discuteranno la creazione di una squadra per la produzione di un vaccino di seconda generazione. Diversi sono i Paesi dell'Ue che hanno deciso, di fronte alla lentezza nel rifornimento gestito da Bruxelles, di fare da sé

02 March - 11:10

L'allerta è scattata nella mattina di oggi lungo la strada statale del Brennero tra le gallerie di Laives e San Giacomo. In azione la macchina dei soccorsi

02 March - 11:04

Drammatico incidente a Ponte Caffaro, in gravissime condizioni un uomo che è stato travolto dalla sua stessa automobile. I sanitari arrivati sul posto hanno compreso subito la gravità della situazione per questo hanno richiesto l’intervento dell’elicottero, trasferito in codice rosso all’ospedale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato