Contenuto sponsorizzato

Concerto di musica barocca a Padergnone, Claudia Graziadei si esibisce nella chiesa dei Santi Filippo e Giacomo: ''Posto affascinante e magnetico''

La cantante trentina, a due voci con Teodora Tommasi e Federico Rossignoli al liuto, proporrà un repertorio che gravita attorno al Cantico dei Cantici. Appuntamento sabato 7 aprile alle 20.30

Di db - 06 aprile 2018 - 21:36

VALLELAGHI. "La chiesetta dei Santi Filippo e Giacomo è sempre stata, fin da quando ero bambina, un posto affascinante e magnetico e, anche quando sono lontana, è un ricordo caldo e speciale". Claudia Graziadei torna proprio nella sua Padergnone e nel 'posto affascinante e magnetico' della chiesetta medievale del paese per esibirsi in un concerto di musica barocca.

 

Cantante, diplomata al Conservatorio di Venezia, Claudia Graziadei si esibirà sabato 7 aprile alle 20.30 con Teodora Tommasi Federico Rossignoli al liuto. "Questa chiesa offre l'ambiente e l'energia ideale per accogliere la musica alla quale mi dedico da oltre due anni - spiega Claudia Graziadei - ovvero la musica del rinascimento e dell'epoca barocca".

 

Nello specifico il programma graviterà attorno al testo del Cantico dei Cantici "che si contraddistingue per un significato altamente sacro e spirituale - spiega la cantante trentina - il quale si esplica attraverso le potenti immagini sensuali e umane della poesia".

 

Durante la serata Silvano Maccabelli presenterà la sua pubblicazione "L'antica chiesa dei Santi Filippo e Giacomo a Padergnone", dedicata alla storia di questo pregevole luogo di culto, quel "posto affascinante e magnetico" che porterà Claudia Graziadei nel paese della sua infanzia per il Concerto di Musica Barocca

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 January - 11:04

L’uomo non è l’unico essere vivente a intrecciare relazioni con le altre specie, per esempio corvi e lupi possono collaborare fra loro con gli uccelli che indicano ai carnivori la presenza di prede o carcasse. Ma non solo perché alcuni corvi sono stati visti giocare con i cuccioli del branco

20 January - 11:39

Nel nuovo bollettino sul Coronavirus in Alto Adige sono stati registrati 441 nuovi positivi e 4 decessi. Il bilancio delle vittime sale così a 530 solamente in questa seconda ondata. Aumentano i ricoveri. Nella giornata di martedì il presidente Arno Kompatscher aveva annunciato nuove restrizioni in caso di peggioramento della situazione epidemiologica

20 January - 10:58

Le capre sono state affidate a numerosi allevatori. L'avvocato Schuster rilancia il progetto di rilevare l’azienda agricola nata dalla passione e dall’intuizione di Agitu per garantire continuità al suo progetto. Tutto questo con i soldi che sono stati raccolti 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato