Contenuto sponsorizzato

Elisa Maino, 15 anni di Arco, è la più giovane web star italiana e ora ha pubblicato il suo primo libro

La giovane arcense nata a Rovereto nel 2003 una settimana fa ha pubblicato con Rizzoli il suo primo romanzo intitolato "Ops". Con oltre 4 milioni di follower è una delle influencer più seguite d'Italia

Pubblicato il - 22 maggio 2018 - 17:36

RIVA DEL GARDA. E' considerata la più giovane web star italiana e a 15 anni ha pubblicato il suo primo romanzo. Elisa Maino è nata a Rovereto, nel 2003, è cresciuta ad Arco, studia al Maffei di Riva e qualche giorno fa era davanti a una folla urlante di adolescenti, a Roma, per presentare il suo primo romanzo, edito da Rizzoli, intitolato "Ops". Elisa è un vero fenomeno del web: oltre 1 milione di follower su Instagram, più di 450 mila persone iscritte al suo canale Youtube e 3 milioni di follower su Musical.ly (la app che permette di fare video di 15 secondi sulla base delle canzoni del momento. Un software che spopola sui cellulari dei ragazzini dagli 11 ai 14 anni) la rendono la giovane più seguita della rete, in Italia

 

 

Al VidCon, la convention mondiale dei video, è stata incoronata come la prima 'muser' (colei o colui che si esibisce su Musical.ly) del "Bel Paese'' e oggi ha contratti per promuovere i cosmetici dei più grandi marchi internazionali e artisti della Warner Music, come Benji e Fede. In questi giorni è stata in edicola con una lunga intervista a Vanity Fair intitolata "Elisa Maino: il bacio che verrà". Sottotitolo: "È la più giovane web star italiana e adesso debutta anche come scrittrice. A 15 anni, non sa (ancora) che cosa sia una relazione d’amore, ma su altre cose ha le idee molto chiare: come reagire agli insulti da tastiera (ignorarli) e come «durare» ai tempi di Internet (non farsi spremere come limoni)".

 

Il 15 maggio ha pubblicato il suo primo libro e lo ha lanciato, ovviamente, alla sua maniera: con un video spiegazione su Youtube che in una settimana è stato visto da oltre 250 mila persone. Un video dove non si nasconde, piange, si commuove, e spiega che è nato anche con la collaborazione della nonna Agnese che prima di morire le ha sussurrato "Ora puoi scordarmi" (da qui il titolo "Ops") volendole in realtà dire "mi scorderai solo fisicamente - spiega Elisa - ma nel tuo cuore ci sarò sempre, nei momenti più belli sarò li a toccarti la spalla".

 

 

 

 

#Ops, aggiunge Elisa nel video, è anche la frase che pronuncia lei quando fa un errore ma è anche una canzone del rapper Mr Rain nel cui video si esibisce per la prima volta da ballerina proprio la giovanissima Maino. La storia del libro parla di una ragazzina, Eveline, che invece di andare al mare a Riccione con le amiche, come vorrebbe, viene spedita in montagna dalla nonna. Qui, insieme a un'altra ragazza, Alice, scoprirà i segreti della sua famiglia, compreso il perché la nonna sia diventata cieca. Ma soprattutto si innamorerà per scoprire il suo lato sentimentale. 

 

Un racconto adolescenziale perché, anche se reginetta del web, Elisa resta pur sempre questo: una ragazzina giovanissima, di 15 anni, ancora all'inizio dell'avventura. Un'avventura che la sta portando in tour per presentare il suo libro: dopo Milano e Roma ora è il turno di San Donà di Piave (il 24), Padova (il 25), Torino (il 26) e tante altre.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 15:30

I dati si stanno consolidando e sono quelli del primo blocco di analisi delle 12. Ci sono comuni dove si era già votato sopra al 30% mentre alcuni restano sotto il 10%. Il dato medio è in linea con le passate provinciali e amministrative

20 settembre - 13:06

E' l'ennesimo episodio di una campagna elettorale che ha visto numerose irregolarità. Nelle scorse ore alcuni manifesti contro uno dei candidati sindaco, con ritratto anche un ragazzo trentino morto nel 2015,  sono stati appesi nelle bacheche  riservate alle affissioni comunali

20 settembre - 14:41

Ricercato per aver diffuso video e foto dal contenuto sessualmente esplicito dell’ex fidanzata, aveva trovato lavoro un ristorante sul lago di Garda. Per i carabinieri che lo hanno arrestato c’era il fondato pericolo che condividesse nuovamente il materiale pornografico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato