Contenuto sponsorizzato

Gran ballo di Sissi, Cristina Chiabotto chiuderà il carnevale asburgico di Madonna di Campiglio

Ospite vip, l'ex Miss Italia indosserà i panni della moglie di Francesco Giuseppe. La serata: standing buffet di Alfio Ghezzi, musiche dal vivo e un cadeau per le signore

Foto carnevale asburgico di P. Bisti
Pubblicato il - 07 marzo 2019 - 19:19

TRENTO. Una Sissi d'eccezione, vip. È quella che chiuderà il carnevale asburgico di Madonna di Campiglio. A indossare gli abiti d'epoca al tradizionale gran ballo sarà infatti la conduttrice tv e show girl Cristina Chiabotto.

 

Suo sarà quest'anno il ruolo dell'"eroina del sogno" nella grande festa finale di carnevale.

 

L'appuntamento è, dopo gli spettacoli, le sciate in costume storico, le fiaccolate e le danze a ritmo di walzer, per venerdì 8 marzo nello storico salone Hofer dell'Hotel Des Alpes.

 

Il Gran ballo dell'imperatore, dedicato appunto a Francesco Giuseppe e alla sua moglie Sissi, vedrà come ogni anno i partecipanti, dame e cavalieri, in rigoroso abito d'epoca. È prevista la salita in carrozza; da piazza Brenta Alta saranno condotti all'ingresso della hall asburgica del salone delle feste.

 

Poi sarà la volta di un brindisi (con le bollicine Ferrari) che darà il via alla festa e allo standing buffet con le prelibatezze di Alfio Ghezzi. La serata entrerà nel vivo con i balli ufficiali accompagnati da un'orchestra. Danze e belli saranno animati dal Gruppo "Arco Asburgica".

 

Le dame, visto che l'evento si terrà nella serata della Festa della donna, riceveranno un omaggio realizzato dal centro Anffas e dal Laboratorio sociale di Tione. La serata è organizzata dall'Apt Madonna di Campiglio Pinzolo val Rendena in collaborazione con il comitato Campiglio Asburgica, la pro loco Madonna di Campiglio, Cantine Ferrari e i Grandi Viaggi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 agosto - 16:02

A Roma si consuma la crisi di governo aperta dal leader della Lega e vice premier Matteo Salvini. Conte entra durissimo: "E' contraddittorio il comportamento di una forza politica, che presenta una mozione di sfiducia e non ritira i ministri. La cultura delle regole e il rispetto delle istituzioni non si improvvisano. Pericoloso e preoccupante chiedere pieni poteri e invocare le piazze"

20 agosto - 17:09

Dopo Giuseppe Conte e Matteo Salvini arriva l'intervento di Matteo Renzi. "Il vice premier non conosce il diritto e la costituzione dopo 26 anni pagato dai contribuenti per incarichi pubblici. E' andato al governo con il 17%, un governo che ha fallito anche per sua responsabilità"

20 agosto - 16:35

Dopo il discorso del presidente del consiglio la replica del ministro degli interni è stata fiacca e sentita più e più volte. Ancora una volta i riferimenti alla Madonna, alla fede e la citazione di Papa Giovanni Paolo II

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato