Contenuto sponsorizzato
Quattro albergatori tra le Dolomiti di Brenta si giocano la palma di miglior hotel. A deciderlo sarà lo chef Bruno Barbieri

Il noto programma televisivo "4 hotel", rivisitazione in chiave alberghiera della versione culinaria, vedrà lo chef stellato esperto di hotellerie Bruno Barbieri consegnare la palma di miglior albergo a una struttura della Val Rendena o di Madonna di Campiglio. La puntata che andrà in onda martedì 6 ottobre, infatti, vede protagonisti quattro albergatori trentini

Pubblicato il - 05 October 2020 - 15:35
Contenuto sponsorizzato

MADONNA DI CAMPIGLIO. Bruno Barbieri sbarca a Madonna di Campiglio e in Val Rendena. Lo chef stellato, conosciuto ai più per essere stato uno dei cuochi della giuria di Masterchef, sarà infatti il protagonista del sesto episodio di “4 hotel”, la versione dedicata agli alberghi di un noto programma televisivo di cucina.

 

In onda su Sky nella giornata di martedì 6 ottobre, con tanto di repliche disponibili sui canali on demand, la fortunata trasmissione vedrà 4 albergatori trentini contendersi la palma di miglior struttura, nello scenario incantevole delle Dolomiti di Brenta e del Parco Adamello. “Margherita, Rina, Valentina e Giuseppe, i nomi dei nostri albergatori dell'episodio – scrive l'Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendenaavete già compreso di quali hotel sono proprietari? Chi, tra loro, vincerà la sfida aggiudicandosi i voti dei 4 protagonista della puntata e, soprattutto, dell'esigente e severo esperto di hotellerie Bruno Barbieri che potrà confermare o rivoluzionare il verdetto dei protagonisti?”.

 

Registrata nello scorso inverno, la puntata vedrà dunque i 4 albergatori sfidarsi, con il giudice di eccellenza che, trascorsi un giorno e una notte nei vari alberghi, deciderà la migliore struttura in base ad accoglienza, stile, pulizia, servizi e ospitalità. Dal check-in al check-out, dunque, Barbieri assegnerà, assieme ai tre sfidanti del singolo albergatore, un voto da 0 a 10 su 4 categorie: location, camera, servizi e prezzo. Non resta che dire, che vinca il migliore.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 febbraio - 19:39
Dopo 25 anni dal tragico accadimento l’amministrazione sceglie di interrompere gli eventi pubblici per ricondurre le celebrazioni alla sfera [...]
Montagna
05 febbraio - 19:42
A causa del distacco di valanghe, si contano molte morti ma anche un numero elevato di persone travolte. Arianna Sittoni, 30enne di [...]
Cronaca
05 febbraio - 19:22
La testimonianza di un residente del comune nella bassa Val di Non: "Era già successo due settimane prima che avessero provato a entrare in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato