Contenuto sponsorizzato

E' morto George Michael, il cantante di Last Christmas. Un anno orribile per la musica pop

L'ex leader degli Wham!, 53 anni, aveva avuto in passato problemi di cuore e di dipendenza da sostanze. Il ritiro dalle scene nel 2012, il suo ultimo lavoro nel 2014, Symphonica

Pubblicato il - 26 dicembre 2016 - 08:39

George Michael, il cantante inglese celebre anche per “Last Christmas”, è morto nel giorno di Natale all’età di 53 anni. Questo l’annuncio ufficiale del decesso dell'ex leader degli Wham!: “È con grande tristezza che confermiamo che il nostro amato figlio, fratello e amico George è passato a miglior vita in casa sua. La famiglia chiede sia rispettata la privacy in questo difficile momento”.
 
Il cantante era nato a East Finchley, nel nord di Londra, è deceduto nel tardi pomeriggio di ieri nella sua abitazione di Goring, nell’Oxfordshire. Nel 2011 era stato ricoverato per una polmonite e anche per problemi legati alla dipendenza da droghe. Non sono ancora ufficiali le cause della sua morte ma si tratterebbe di un’insufficienza cardiaca. La polizia, intervenuta dopo una chiamata, ha definito il decesso “inspiegato ma non sospetto”.
 
George Michael, il cui vero nome era Georgios Kyriacos Panayiotou, divenne celebre quando, insieme ad Andrew Ridgeley, fondò gli Wham!, gruppo cult degli anni ’80. Una lunga carriera poi vissuta da solista che lo ha portato a vendere oltre 100 milioni di dischi in più di tre decenni.

 
Fra i suoi brani più celebri, oltre a Last Christmas del 1986, Young guns del 1982, Wake me up before you go-go (1984), Careless Whisper (1984), I Want Your Sex (1987), Freedom! (1990).  Nel 2012 il suo ultimo tour e la performance alla chiusura delle Olimpiadi londinesi. Nel 2014 il suo ultimo album, Symphonica.  
 
“Ho perso un caro amico, l’anima più gentile e generosa e un artista geniale”, ha scritto Elton John su Instagram. “Addio amico mio! Un altro grande artista ci lascia”, dice Madonna su Twitter. “Il mio cuore è spezzato. George è stato un genio musicale e sono grata di averlo conosciuto”, afferma Liza Minelli su Facebook.
 La morte di George Michael chiude un anno terribile per la musica pop. Nel corso del 2016, infatti, son morti anche David Bowie, Prince, Leonard Cohen e Glenn Frey.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
13 giugno - 06:01
Secondo la legge regionale 6/2012, le indennità mensili dei consiglieri vanno “rivalutate annualmente sulla base dell'indice Istat”, [...]
Cronaca
13 giugno - 07:57
Sono stati attimi di paura quelli vissuti venerdì sera da una giovane coppia di Arco che aveva il figlio di 14 mesi che stava male. Ad aiutarli i [...]
Cronaca
13 giugno - 08:40
L'allarme è scattato nel tardo pomeriggio di ieri e ha visto l'intervento dei vigili del fuoco di Tres e Taio e l'elisoccorso con l'equipe medica [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato