Contenuto sponsorizzato

Il trentino Pop X con Cosmo, Madame, Fabri Fibra in un unico album: X2 di Sick Luke è primo in classifica in Italia. Panizza “Lavoro che ha coinvolto molte voci"

L’album X2 del produttore Sick Luke conquista la classifica nazionale dalla sua uscita, il 7 gennaio scorso. Al suo interno sono raccolti brani in collaborazione con diversi artisti, tra cui Pop X di Trento con il pezzo Funeral party, insieme all’artista Cosmo. Davide Panizza, membro fisso e uno dei fondatori di Pop X, racconta a Il Dolomiti il suo ultimo successo

Di Francesca Cristoforetti - 18 gennaio 2022 - 13:23

TRENTO. Pop X è in vetta alle classifiche all’interno dell’album X2 del produttore romano di origini londinesi Sick Luke, che ha avuto un enorme successo dalla sua uscita, il 7 gennaio. L’album infatti si è ritrovato subito al primo posto tra i più venduti in Italia nella classifica settimanale dal 7 al 13 gennaio 2022, Top of The Music Fimi/GfK (Federazione industria musicale italiana). Non solo, oltre i confini nazionali X2 è arrivato a essere il terzo album più ascoltato al mondo nella settimana di debutto. Uscito per Carosello Records, il disco ha superato “Noi, loro, gli altri” di Marracash, in seconda posizione, e “Blu celeste” di Blanco, in terza.

 

Sick Luke, classe 1994 ed ex produttore della Dark polo gang, ha creato e raccolto una serie di brani, ognuno in collaborazione con diversi artisti singoli e gruppi, per citarne alcuni, Gazzelle, Sfera Ebbasta Franco126, Ketama126, Coez, Ghali, Madame, Fabri Fibra, Gaia, Carl Brave, Emis Killa.

 

Tra i nomi compare anche Pop X, il gruppo originario di Trento, che spazia dalla musica elettronica al non-sense della scena indipendente italiana, all’indie pop. Già affermati sulla scena nazionale e internazionale da oltre una decina di anni, a partire dal loro esordio con “Io centro con i missili” che inizia a conquistare il web dal 2009, ora Davide Panizza, membro fisso e uno dei fondatori del gruppo, racconta in un’intervista a Il Dolomiti il suo ultimo successo “Funeral party”, il pezzo di Sick Luke che ha accompagnato insieme all’artista Cosmo.

 

 

Come siete stati coinvolti in questo progetto e com’è nata la collaborazione con Sick Luke?

Sick Luke mi ha scritto su Instagram chiedendomi se mi andava di collaborare a un pezzo, inizialmente non era questo, aveva un altro titolo ed era diverso. Inizialmente doveva essere un album di Sick Luke che, oltre a produrre cantava. Poi ha sterzato e ha deciso di fare un album di collaborazioni, a quel punto mi ha mandato Funeral party, inizialmente c’era la base di Sick Luke e una strofa di Cosmo. Ho aggiunto le mie parti alla base e ho rinviato il file a Luke. Nella versione iniziale c’erano molte più parti di Pop X, o meglio la mia parte aveva una narrazione che, per questioni legate a Cosmo è stata tagliata. Dopo qualche settimana di giacenza mi è stato rispedito il brano come lo sentite ora. Il brano era pronto per essere messo in forno. È stato cotto attraverso il processo di mastering, ora è online. 

 

Come descriveresti l’album in cui siete racchiusi, essendo così eterogeneo, spaziando dalla trap all’elettronica, al rap?

Onestamente non ho ancora avuto modo di ascoltarlo, mi pare un lavoro molto coinvolgente, nel senso che ha coinvolto molte voci, una sorta di Live 8, non mi sarei stupito se alla base ci fosse stata una raccolta fondi. Su questo specifico brano ho operato in solitudine, senza l’apporto dei miei sodali. 

 

Qual è stato il suo punto di forza per arrivare così in alto nelle classifiche?

Credo sia stato innanzitutto l’aver coinvolto così tanto personale. 

 

Funeral party è il pezzo di Sick luke, con Pop X e Cosmo. Com’è stata la collaborazione con questi artisti? Chi ha scritto testi o prodotto le basi?

Tutto si è svolto online, la base è stata prodotta da Sick Luke, le parti vocali da Cosmo le sue e da Pop X le mie.

 

Chi sono i membri attuali di Pop X?

Attualmente sono Io, gli altri sono dispersi in mare, spero di poterli ritrovare un giorno. Lo scorso 5 novembre è uscito un disco nuovo che ha visto l’ingresso di una nuova membra: Iioana Alexandra di Bucharest. Un’artista visiva che ha cantato in diversi brani del disco. 

 

Progetti per il prossimo futuro?

Suonerò a Sanbapolis il 1 aprile, speriamo accada davvero poiché la data viene rimandata dal 2020, i biglietti acquistati all’epoca saranno validi. Tutte le info per l’acquisto su Ticket one. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 maggio - 19:13
A Trento per Vasco sono arrivati in tanti: genitori con figli adolescenti, coppie di fidanzati e gruppi di amici. L'attesa sotto il sole non [...]
Cronaca
19 maggio - 18:21
I cuccioli sono stati salvati da una donna che stava correndo nei boschi quando ha sentito i guaiti. Ora sono stati presi in custodia dai volontari [...]
Cronaca
19 maggio - 18:43
Visto il grande afflusso di auto sulla zona di Trento Sud il traffico dell'autostrada viene deviato su Trento Nord. Ecco il piano della viabilità [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato