Contenuto sponsorizzato

''Parole nel vento'', una serata con ''La buona novella'' di De Andrè per sostenere Ant e la battaglia contro la denatalità

L'evento si terrà giovedì 16 maggio alle 20.30 nella Sala Polivalente Clarina (Via Clarina 2/1 – Trento) con ingresso ad offerta libera. A presentare i brani eseguiti dal vivo da Franco e Mattia Giuliani e Paolo Bassetti sarà Riccardo Petroni

Pubblicato il - 14 maggio 2024 - 18:29

TRENTO. Si chiamerà ''Parole nel vento'' la serata liberamente tratta da ''La buona novella'' di Fabrizio De Andrè organizzata dall'associazione "L'Ant- Associazione Amici della Neonatologia Trentina", in collaborazione con il Rotary Club Trento

 

L'evento si terrà giovedì 16 maggio alle 20.30 nella Sala Polivalente Clarina (Via Clarina 2/1 – Trento) con ingresso ad offerta libera. A presentare i brani eseguiti dal vivo da Franco e Mattia Giuliani e Paolo Bassetti sarà Riccardo Petroni. 

 

Nell'anno in corso, nel quale Trento è la "Capitale del Volontariato" in tutta Italia si commemorano i 25 anni dalla morte di Fabrizio De Andrè, unanimemente considerato fra i più significativi musicisti, compositori e poeti della seconda metà del '900.

 

Le sue canzoni, veri capolavori, hanno influenzato intere generazioni, dando voce al mondo del disagio e della sofferenza. Lo spettacolo ripropone - cantate e suonate dal vivo - le canzoni dell'Album “La Buona Novella” (sua opera massima), pubblicato nel 1970.

 

Si ripercorre così con De Andrè la vita terrena dell'uomo Gesù e dei principali personaggi evangelici, a partire da Maria e Giuseppe, raccontati in veste umana, con quei sentimenti alti e struggenti, che solo uno spirito sensibile come quello dell'autore poteva riuscire a trasferire in musica e parole. Ci si ripropone di ricordare a piena voce che la “Buona Novella”, la “Buona Notizia”, è che in un' epoca dominata dalla denatalità, c'è chi – come Ant - si impegna in forma di volontariato a far vivere bambini e bambine nate precocemente.

 

Lo spettacolo, aperto a tutti, ha "l'ingresso ad offerta libera". L'importo raccolto sarà poi interamente bonificato devoluto ad Ant. La serata ha il patrocinio del Comune di Trento e della Fondazione De Andrè, il supporto del Mediocredito Trentino Alto Adige e di un'infinità di Club Service del Trentino: Rotary, Rotaract, Lions, Inner Wheel, Mafalde, Fidapa.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 06:01
Nei primi mesi del 2024 il livello di precipitazioni registrato in Trentino è stato da record in molte aree e per il Gruppo Dolomiti [...]
Cronaca
15 giugno - 08:28
Per cause in fase di accertamento, rami e sterpaglie hanno preso fuoco nel biotopo Prader Sand
Politica
15 giugno - 08:42
L’analisi a freddo della consigliera di parità Flavia Monego, pochi giorni dopo l’esito dell’ultima tornata elettorale nel bellunese: “Non [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato