Contenuto sponsorizzato

Le misure delle Bce deludono e le borse affondano: Milano a -16,92%. Mattarella duro: ''Attendiamo iniziative di solidarietà e non ostacoli''

Non bastano le misure messe in campo dalla Bce. A Londra calo del 9,81%, Francoforte del 12,21% e Parigi a -12,28. Peggior performance di sempre per Piazza Affari. Mattarella: "L’Italia sta attraversando una condizione difficile e la sua esperienza di contrasto alla diffusione del coronavirus sarà probabilmente utile per tutti i Paesi dell’Unione europea"

Di L.A. - 12 marzo 2020 - 20:42

TRENTO. Giornata difficile per le borse, difficilissima per piazza Affari. L'indice Ftse Mib chiude a -16,92%, peggiore risultato giornaliero della storia per la piazza finanziaria italiana. Pesa, ovviamente l'emergenza coronavirus e la chiusura degli Stati Uniti ai voli dall'Europa.

 

Non bastano le misure messe in campo dalla Bce. A Londra calo del 9,81%, Francoforte del 12,21% e Parigi a -12,28%.

 

Dopo aver tagliato i tassi, la Fed ha annunciato operazioni sui pronto contro termine per un valore di 1.500 miliardi di dollari tra oggi e domani, ma tutti gli indici si chiudono con il segno meno. Il Dow Jones perde il 6,15%, S&P500 -4,7% e Nasdaq a -5,4%.

 

Le indicazioni di una giornata difficile era già arrivata dall'Asia. Le borse cinesi hanno chiuso in perdita. A Sydney si è registrato invece un -7,4%, la peggior performance dalla crisi del 2008.

 

Sale anche lo spread tra Btp e Bund tedeschi, il differenziale raggiunge la quota 270 base dopo gli annunci Bce. Ieri era sceso sotto 200 per poi riposizionarsi a 262 con un rendimento del decennale italiano al 2% dopo le ulteriori misure restrittive varate dal governo.

 

L'annuncio della Bce per far fronte all’emergenza coronavirus di maggiore liquidità alle banche e un aumento del Quantitative Easing di 120 milioni entro fine anno, ma di lasciare invariati i tassi d'interesse ha fatto precipitare le borse e balzare lo spread.

 

Dura la critica del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: "L’Italia sta attraversando una condizione difficile e la sua esperienza di contrasto alla diffusione del coronavirus sarà probabilmente utile per tutti i Paesi dell’Unione europea. Si attende quindi, a buon diritto, quanto meno nel comune interesse, iniziative di solidarietà e non mosse che possono ostacolarne l’azione".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognisanti”

30 ottobre - 20:57

Questi alcuni commenti durante la diretta della Provincia per aggiornare il territorio sulla situazione epidemiologica. Rossi (Patt): "Fugatti deve dissociarsi subito e anche prendere provvedimenti altrimenti vuol dire che condivide"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato