Contenuto sponsorizzato

Nuova tratta Zurigo-Bolzano e con il biglietto di SkyAlps compresa una degustazione di 28 vini a 7.500 metri di quota

A partire da luglio un nuovo collegamento tra l'aeroporto di Zurigo e quello di Bozano. Un on-board service con la collaborazione del Consorzio vino Alto Adige. Il presidente di SkyAlps: "Questa tratta riduce la durata di un viaggio dell'80%. Oltre 3 mila altoatesini aspettavano questa soluzione"

Pubblicato il - 29 aprile 2022 - 13:27

BOLZANO. Una nuova rotta, da quest'estate c'è un collegamento diretto tra Zurigo e le Dolomiti. Questa la proposta della compagnia aerea altoatesina SkyAlps. La tratta viene percorsa ogni venerdì e domenica, rendendo possibili brevi vacanze all’insegna del benessere, ma soprattutto collegando l’aeroporto svizzero con Bolzano. I voli sono già prenotabili.

 

"Ora SkyAlps rende possibile agli amanti dell’Alto Adige di raggiungere la loro meta vacanziera del cuore in men che non si dica. Sono molto felice e orgoglioso, infatti, che a partire dal 1 luglio offriremo voli diretti tra Zurigo e Bolzano, riducendo così la durata del viaggio di un buon 80%”, commenta Josef Gostner, presidente della compagnia aerea. “Siamo anche a conoscenza del fatto che oltre 3 mila altoatesini che vivono e lavorano nella città svizzera da tempo aspettavano questa soluzione di spostamento per poter fare più spesso ritorno alla propria regione di origine e, quindi, trascorrere più tempo con famiglia e amici".

 

Non solo, si prevede anche un on-board service con le eccellenze vinicole in collaborazione con il Consorzio vino Alto Adige, SkyAlps ha selezionato 25 produttori per presentare ai propri passeggeri diverse pregiate etichette regionali durante il volo.

 

La carta dei vini viene aggiornata ogni mese, così da offrire sempre un’ampia scelta. Ecco allora che in estate nel prezzo del biglietto sono inclusi anche 28 vini da degustare a circa 7.500 metri di quota. A bordo verranno serviti anche altri prodotti locali di qualità altoatesina. "I nostri aerei consumano circa un 40% di carburante in meno rispetto alla media europea e sono estremamente efficienti soprattutto a corto raggio. Con solamente 2,3 l per passeggero ogni 100 chilometri percorsi, il nostro Dash 8-Q400 emette il 35% di CO2 in meno rispetto ai jet convenzionali. È anche il primo aereo a elica che soddisfa i severi standard Icao in termini di silenziosità", conclude il presidente di SkyAlps.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 giugno - 18:21
Dopo la tragedia in autostrada costata la vita alla 31enne infermiera sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio alla famiglia. Il fratello [...]
Politica
25 giugno - 17:35
Il presidente Fugatti ha detto che ''il ministro qui in Val di Non è venuto a visitare le strutture e a conoscere da vicino i progetti che le [...]
Cronaca
25 giugno - 15:46
Il bambino avrebbe ingerito qualcosa che gli sarebbe poi andato di traverso, per questo rischiava di morire soffocato: rianimato da un carabiniere [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato