Contenuto sponsorizzato

Con Girovagando in Trentino sulla via Ferrata delle Trincee: tra sport, paesaggi e storia

La vista sulla Marmolada da una parte e le Dolomiti bellunesi dall’altra è fantastica. Lungo il percorso inoltre si incontrano segni e testimonianze della Grande Guerra

Pubblicato il - 13 settembre 2021 - 13:09

TRENTO. La Via Ferrata delle Trincee è un itinerario emozionante per molti aspetti: sportivo, paesaggistico e storico. Girovagando in Trentino ci porta in questi suggestivi luoghi attraverso una ferrata tecnica e immersi in un meraviglioso panorama.

 

La ferrata va affrontata con un’adeguata preparazione fisica e tecnica, soprattutto per il primo tratto, quello verticale. Qui si lavora molto di braccia, perché gli appigli per i piedi sono un po’ piccoli. La vista sulla Marmolada da una parte e le Dolomiti bellunesi dall’altra è fantastica. Lungo il percorso inoltre si incontrano segni e testimonianze della Grande Guerra.

 

Si parte dal Lago di Fedaia (2050 m) e poi si prende il sentiero 698 e si sale a Porta Vescovo dove si trova il Rifugio Luigi Gorza (2490 m) poi più su per Cima Mesola (2727 m) ed ecco la ferrata tra trincee e paesaggi mozzafiato. 

 

QUI tutto quel che c'è da sapere e il VIDEO dell'escursione di Girovagando in Trentino

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 settembre - 19:02
Un minuto dopo il decollo da Folgaria si è verificato un guasto meccanico che ha determinato il distacco del portellone laterale destro. Il [...]
Cronaca
23 settembre - 16:31
Il grave incidente è avvenuto attorno alle 15 al bivio tra via G. Battisti e la strada statale 240. Sul posto i vigili del fuoco e la polizia [...]
Cronaca
23 settembre - 16:29
Il 29enne originario di Belluno è scomparso da Milano venerdì sera (17 settembre) dopo aver subito il furto del suo zaino durante un aperitivo a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato