Contenuto sponsorizzato

''A malincuore vi annunciamo la chiusura del nostro comprensorio'', caldo-caldissimo e la neve non c'è più: il centro fondo getta la spugna

Le piogge dello scorso weekend e il caldo, caldissimo di queste settimane costringono molti impianti e comprensori a chiudere battenti. Ieri l'annuncio dall'Altopiano di Asiago

Di L.P. - 18 febbraio 2024 - 16:13

SETTE COMUNI. ''Durante questa settimana abbiamo fatto del nostro meglio per portare neve nei punti mancanti e ripristinare le piste. Purtroppo, la pioggia dello scorso weekend e le temperature molto alte non ci hanno permesso di raggiungere gli standard di qualità e di sicurezza che vogliamo offrire a tutti i nostri utenti presso il Centro Fondo''. Getta la spugna il centro fondo di Marcesina Enego sulla piana di Asiago. D'altronde con questa primavera inoltrata che è andata ad innestarsi su quello che dovrebbe essere un pieno inverno (il 18 febbraio infatti tutto ci si potrebbe aspettare tranne che ritrovarsi a mezze maniche con fiori che sbocciano e insetti che ronzano) impossibile pensare di tenere aperte strutture che già da qualche anno faticano a garantire stagioni intere con buona neve.

 

Di mese in mese si registrano nuovi record di calore con il 2023 che è stato l'anno più caldo di sempre su scala globale e il 2024 che è cominciato anche peggio (gennaio in Trentino ha visto temperature di 2,4 gradi sopra la media mentre queste prime due settimane di febbraio si sono posizionate con 4,1 gradi superiori alla media). Inutile, quindi, provare a spostare camion di neve, coprire quella che c'è cercare di spremere il limone al limite del possibile. 

 

Sotto i 2.000 metri le speranze di sciare si riducono di mese in mese, sempre di più. Da Marcesina Enego chiariscono con un post che ''a malincuore, vi annunciamo la chiusura del nostro comprensorio per questa stagione, salvo nuove e abbondanti nevicate. Ci teniamo a ringraziarvi per l’entusiasmo e la partecipazione dimostrati in queste poche settimane di apertura. Nel prossimo inverno saremo pronti ad accogliervi con tante novità e servizi in più. Naturalmente il nostro lavoro non si ferma qui: speriamo di potervi dare presto aggiornamenti sulle attività che intendiamo svolgere nel resto dell’anno''.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 aprile - 19:52
Il video della titolare del Perla Bar in via Belenzani sui social dopo la multa ricevuta venerdì sera per aver fatto 15 minuti di musica in più : [...]
Cronaca
13 aprile - 19:02
La macabra scoperta ad Aprica, in Provincia di Sondrio, dove a quanto pare la famiglia si era trasferita durante la pandemia. Da quanto emerso pare [...]
Cronaca
13 aprile - 17:47
Il comune di Santa Giustina ha predisposto il ripristino dell'area: l'altana è stata costruita in una zona di proprietà del demanio idrico. Gli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato