Contenuto sponsorizzato

Turisti coreani vogliono raggiungere un punto panoramico ma sbagliano sentiero, finiscono tra le rocce e chiamano i soccorsi

Marito e moglie sono stati recuperati dall'elicottero con un verricello di 20 metri

Pubblicato il - 19 maggio 2024 - 19:09

AURONZO DI CADORE. Volevano raggiungere un punto panoramico per godere della vista mozzafiato e magari scattare qualche foto e qualche selfie. Si sono ritrovati su delle rocce, in un punto ripido, bloccati, incapaci di proseguire o di tornare indietro. Hanno dovuto chiedere aiuto e alla fine sono stati recuperati dall'elicottero dei soccorsi.

 

I fatti sono successi sotto Forcella Rin Bianco a Misurina, dopo la richiesta di aiuto di una coppia della Corea del Sud arrivata verso le 14.30.

 

Cercando di raggiungere un punto panoramico, marito e moglie di 32 e 28 anni avevano infatti perso la traccia del sentiero, finendo in un punto ripido tra le rocce, e non erano più in grado di proseguire. 

 

Lei, in particolare, era fiaccata dalla stanchezza. Arrivati sul posto i soccorsi li hanno recuperati con un verricello di 20 metri. I due turisti sono stati lasciati al lago d'Antorno. Pronto a intervenire il Soccorso alpino di Auronzo. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
25 giugno - 15:45
Il presidente di Sat Cristian Ferrari: "Salvo un'evoluzione calda dell'estate, ci sono buoni presupposti perché l'abbondante copertura nevosa [...]
Cronaca
25 giugno - 15:45
Il maltempo continua a colpire il Nord Est con disagi soprattutto tra il Trentino e Veneto
altra montagna
25 giugno - 12:16
Da ogni incontro fioriscono commistioni culturali: nuove prospettive, che naturalmente possono essere positive o negative, e che sarebbe scorretto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato