Contenuto sponsorizzato

Per le europee il Patt schiera Claudia Segnana, insegnante trentenne con due lauree alle spalle

La giovane affiancherà l'europarlamentare uscente Herbert Dorfmann e la squadra dell'Svp: ''Credo nei valori europei, gli stessi valori che nel mio lavoro cerco di trasmettere ai miei alunni''

Pubblicato il - 19 aprile 2019 - 17:24

TRENTO. Sarà Claudia Segnana la candidata del Partito autonomista trentino tirolese (Patt) alle elezioni europee del prossimo 26 maggio. Una figura di qualità, non ancora trentenne, con due lauree nel cassetto e già tanta competenza alle spalle. Sarà lei la candidata ''trentina'' che sosterrà la squadra dell'Svp che ha nell'europarlamentare uscente Herbert Dorfmann l'uomo di punta (gli altri in lista sono Klaus Mutschlechner, Martina Valentincic, Otto Von Dellemann, Sonja Anna Plank e la stessa Segnana). 

 

Claudia Segnana nasce a Borgo Valsugana (TN) il 29 luglio 1989. Seconda di tre fratelli, frequenta l'Istituto di Istruzione Alcide Degasperi di Borgo Valsugana, diplomandosi nel 2008. Negli anni universitari trascorre alcuni mesi estivi all'estero, affascinata da lingue e culture diverse. Laureatasi con lode in Filologia e critica letteraria all'Università degli Studi di Trento nel 2013 ha iniziato a lavorare come docente; professione che esercita tutt'ora. L'interesse per le culture e le tradizioni l'ha condotta ad iscriversi ad una seconda laurea in lingue straniere, conclusa a gennaio 2018. 

 

La sua prima esperienza politica è stata alle Comunali del 2015, con la sua candidatura a sostegno del sindaco autonomista Mucchi nella lista civica Passione Clesiana. Nel 2017 si iscrive al Patt e inizia a collaborare con il gruppo del Movimento Giovanile e del Movimento Femminile. ''Sono orgogliosa ed entusiasta – spiega la giovane candidata - di mettere le mie competenze a disposizione del partito. Credo nei valori europei, gli stessi valori che nel mio lavoro cerco di trasmettere ai miei alunni. Questa per me sarà un’esperienza importante e per la quale mi impegnerò al massimo”.

 

Il Patt, dal canto suo, esprime soddisfazione nel poter schierare a fianco di Dorfmann una giovane donna che incarna alla perfezione l’idea che il partito vuole rappresentare in Europa. ''Gli Autonomisti - conclude il Patt - credono nell’Europa come unica possibilità di crescita e sviluppo e si impegneranno affinché si riesca a renderla sempre più a misura di cittadino''.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 gennaio - 09:05

Il maxitamponamento avvenuto attorno alle 6.30 della mattina di giovedì 21 gennaio ha provocato non pochi disagi. Molti, almeno 10, i veicoli coinvolti all'imbocco della galleria dei Crozi. Viabilità completamente bloccata in direzione Trento, con code anche nelle strade alternative, verso Cognola da Civezzano e verso Valsorda da Bosentino

21 gennaio - 10:21

Il gelicidio sarebbe all'origine dell'incidente avvenuto attorno alle 6.35 all'imbocco della galleria dei Crozi, lungo la statale 47 della Valsugana. Sono 11 i mezzi coinvolti, tra cui un camion e un furgone, toccatisi dopo essere scivolati sul manto ghiacciato. 3 le persone ferite portate all'ospedale per accertamenti

20 gennaio - 18:51

Nelle commissioni dei consigli comunali si discute e si decide di problemi concreti dei cittadini. Per questo la mancanza delle donne da questi tavoli sarebbe dannosa perché non verrebbero rappresentate le necessità di una fetta importante della popolazione. Il Consiglio Regionale ha quindi approvato una mozione che d'ora in avanti garantirà "un'adeguata rappresentanza di entrambi i generi" anche nelle commissioni consiliari

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato